Justice League, Warner Bros. non voleva QUEL finale ma Zack Snyder l'ha fatto lo stesso

Justice League, Warner Bros. non voleva QUEL finale ma Zack Snyder l'ha fatto lo stesso
di

Continua a ricevere consensi Zack Snyder's Justice League, grazie alla quale il regista ha potuto rimettere le mani al film che aveva abbandonato nel 2017, completandolo e mostrandolo al pubblico come avrebbe desiderato. In una recente intervista a Yahoo!, Snyder ha parlato di alcuni aspetti del cinecomic, compreso il finale.

In particolare, a quanto afferma il regista, ci sarebbero state in un primo momento alcune reticenze da parte di Warner Bros. sull'incontro, nel finale, tra Batman (Ben Affleck) e Joker (Jared Leto).

"Inizialmente lo studio diceva: Ora non lo vogliamo, ma io pensavo: Lo farò comunque. Sarei stato capace di montare dei green screen e girarlo nel mio giardino, ma per fortuna alla fine non ce ne è stato bisogno" ha raccontato Zack Snyder.

Intanto, su HBO Max è uscita un'altra versione di Justice League, in bianco e nero. In attesa di scoprire se e quando sarà disponibile in Italia, possiamo vedere il trailer di Justice is Grey. Abbiamo scoperto anche i 36 film preferiti di Zack Snyder, e tornando alla scena finale della Snyder Cut, il regista ha parlato anche del destino di Harley Quinn, definendosi "entusiasta" delle reazioni dei fan alla morte del personaggio di Margot Robbie.

"Si spera che nel prossimo film possiamo tornare indietro nel tempo e riportarla in vita" ha scherzato. "Cosa che non stiamo facendo! Si può sempre guardare Suicide Squad: lei non muore in quel film, o almeno non credo!"

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2