di

Intervistato da Beyond the Trailer per parlare tra le altre cose della sua esperienza come addetto agli effetti speciali di Justice League, John Des Jardin, attualmente impegnato con le riprese del film di Flash a Londra, ha rivelato un retroscena che riguarda proprio il velocista scarlatto di Ezra Miller.

Flash è protagonista di uno dei momenti più importanti per lo svolgimento della trama del film di Zack Snyder, ovvero la scena in cui torna indietro nel tempo per salvare gli altri membri della Justice League e permettergli di sconfiggere Steppenwolf. Una sequenza che, stando a quanto dichiarato da Des Jardin, al tempo aveva lasciato Warner Bros. piuttosto in confusione.

"È divertente, perché ha sempre fatto parte della storia. Abbiamo girato quella scena già nel 2016. Non so come spiegare l'umore dello studio in quel momento, ma ad essere onesti non l'avevano capita" ha spiegato il VFX Supervisor. "Forse era la versione precedente o la versione post-effetti speciali, ma è stata una delle prime cose che hanno buttato via dopo aver tirato fuori Zack Snyder dal film, purtroppo".

A proposito di Justice League, vi ricordiamo che la Snyder Cut è da poco approdata in home video disponibile in formati DVD, Blu-ray, 4K UHD e in un'edizione speciale Steelbook 4k.

Quanto è interessante?
5