di

Dopo la diffusione di un primo assaggio sfocato del nuovo look del Joker di Jared Leto nell'attesissima Zack Snyder's Justice League, in arrivo a marzo in esclusiva su HBO Max e della durata di 4 ore complessive, finalmente è grazie a Vanity Fair che possiamo mostrarvi la nuova e inquietante estetica completa del Clown Criminale.

Come sappiamo, il Joker di Leto non faceva inizialmente parte di Justice League, ma quando Warner Bros. ha offerto a Zack Snyder l'opportunità di rimettere mano alla sua versione, ultimandola, allora il regista ha scelto di migliorarla come meglio credeva, aggiungendo anche delle sequenze pensate nel mentre. E Joker era proprio una di queste, come ha rivelato poi a Vanity Fair l'autore:

"Joker è davvero l'unica cosa a cui ho pensato in retrospettiva. Però è da sempre stata mia intenzione portare Joker in questo mondo".

In Justice League, Joker indossa un camice medico e una mascherina chirurgica abbassata, che come spiega Snyder dovrebbero essere dei residui della sua fuga selvaggia. In altre sequenze il Joker ha anche un giubbotto antiproiettile adornato di sudici badge delle forze dell'ordine: "Ne ha a tonnellate", dice sempre Snyder, "sono i suoi trofei".

[ATTENZIONE, SPOILER SULLA TRAMA DI JOKER]

Il regista rivela che Joker appare nel film in una sequenza ambientata su di una Terra in rovina dopo l'invasione del tiranno alieno Darkseid, che ha decimato l'umanità. È una sequenza onirica, una visione psichica, vissuta dal Bruce Wayne di Ben Affleck, che rivela cosa accadrà se i supereroi non riusciranno a fermare l'assalto. Joker è dunque una sorta del fantasma del Natale futuro, che fornisce motivazioni attraverso il terrore.

"La cosa bella della sequenza è che Joker parla direttamente a Batman di Batman", continua Snyder, "È Joker che analizza Batman su chi o cosa sia. Sentivo che era quello che meritavano i fan del DC Universe, vale a dire il Joker di Leto e il Batman di Affleck insieme. Non mi sembrava giusto e nemmeno corretto superare queste due incarnazioni dei personaggi senza vederli faccia a faccia almeno una volta".

La scena, dice sempre Snyder, spiegherà anche il perché Bruce aveva la carta del Joker attaccata alla sua pistola in Batman v Superman, dopo era data per scontata la morte di Robin proprio per mano del Clown Criminale: "Ho sempre voluto esplorare la morte di Robin", conclude Snyder, "e se avessimo mai girato un nuovo film - che probabilmente non ci sarà mai - volevo fare qualcosa relativo proprio alle cause della sua scomparsa, magari con dei flashback. Insomma, come è stato ucciso da Joker e come proprio questo ha raso al suolo Wayne Manor con un incendio".

Ma che fine hanno fatto tutti quei tatuaggi, i denti doro e il look da punk? Ce lo dice sempre il regista: "Dire che da quel punto è passata molta acqua sotto i ponti, narrativamente parlando. Potrebbe essere successo di tutto. E se indossasse solo del makeup? È difficile dirlo con esattezza".

FINE SPOILER

La Zack Snyder's Justice League uscirà su HBO Max il prossimo 18 marzo 2021.

Quanto è interessante?
3
Justice League, finalmente svelato il nuovo e inquietante look del Joker di Jared Leto
Justice League