Justice League, svelata la trama dei sequel 2 e 3: Avengers: Endgame ha copiato Snyder?

Justice League, svelata la trama dei sequel 2 e 3: Avengers: Endgame ha copiato Snyder?
di

Nei giorni scorsi un leak ha svelato i piani di Zack Snyder per i sequel di Justice League, e ora che il pubblico conosce la verità su Justice League e Justice League 3, progetti destinati a rimanere irrealizzati, sui social sono partiti i paragoni con Avengers: Endgame.

Ed effettivamente, come anche riassunto dal divertente meme che trovate in calce all'articolo (uno dei tanti sparsi in giro per i social), tra il capitolo finale della Infinity Saga e lo Snyder-Verse si possono trovare parecchie similitudini.

Ma andiamo con ordine: come alcuni di voi sapranno inizialmente era previsto che Bruce Wayne si innamorasse di Lois, la Warner ha bocciato quell'idea ma i piani di Snyder trapelati online fanno riferimento ad un progetto che include quella storyline; in Justice League 2, Superman è tornato in vita ma fatica a tornare alla sua vita normale perché 'Clark Kent' è morto per tutti fin da Batman v Superman, e in questo film il supereroe scopre che Lois è incinta (la storia d'amore tra Batman e Lois doveva nascere nel primo Justice League, ma ricordiamo: la Snyder Cut non la include perché la sottotrama fu abbandonata prima delle riprese). Lex forma la Injustice League, come vi abbiamo raccontato più approfonditamente qui, e contribuisce a destabilizzare la Justice League in tempo per l'arrivo di Darkseid.

Quando il villain invade la Terra con l'equazione anti-vita, Superman chiede a Batman di proteggere Lois per lui, Bruce e Lois si confrontano sulla gravidanza (ma la giornalista nega che Bruce sia il padre), ma Superman viene sconfitto da Darkseid, che uccide Lois nella Batcaverna di fronte ad un impotente Batman: Superman, distrutto dal dolore, cede all'equazione anti-vita e in Justice League 2 praticamente tutta la squadra viene annientata, con i soli Batman, Flash e Cyborg sopravvissuti. Cinque anni dopo, il mondo è quello post-apocalittico del futuro Knightmare.

In Justice League 3 gli eventi del film precedente sarebbero stati azzerati dal viaggio nel tempo di Flash, Batman riesce a salvare Lois e Superman, che questa volta non cede all'equazione anti-vita, riesce a sconfiggere Darkseid costringendolo a ritirarsi durante la prima offensiva. Sarà Batman, dopo aver avuto la conferma da Lois che quello che aspetta è davvero suo figlio, a sacrificarsi per sconfiggere Darkseid, in un ribaltamento del finale di Batman v Superman (nel quale Clark si sacrificava per sconfiggere Doomsday). Un epilogo, ambientato venti anni dopo durante una celebrazione in onore di Bruce, avrebbe mostrato Lois svelare a suo figlio (nel frattempo 'adottato' da Clark) la vera identità di suo padre, Batman, e nell'ultima scena il ragazzo sarebbe diventato il nuovo Cavaliere Oscuro di Gotham.

Insomma, avete già notato le similitudini? Come in Infinity War gli Avengers vengono sconfitti da Thanos, così sarebbe dovuto accadere alla Justice League con Darkseid; sia in Endgame che in Justice League 2 ci sarebbe stato un salto temporale (in entrambi i casi di cinque anni!), e anche nello Snyder-Verse la sconfitta dei buoni sarebbe stata azzerata con un viaggio nel tempo; infine, Bruce Wayne si sarebbe sacrificato proprio come è avvenuto con Iron Man. Per di più, i piani di Snyder risalgono a molti anni prima che i due film di Avengers entrassero in produzione.

Ancora una volta le vie di Hollywood si dimostrano infinite, e le incredibili vicissitudini del dietro le quinte della Snyder Cut sempre più degne di essere raccontate in un film!

Quanto è interessante?
5
Justice League, svelata la trama dei sequel 2 e 3: Avengers: Endgame ha copiato Snyder?