Justice League: niente sequel per la Snyder Cut, Ben Affleck non tornerà come Batman

Justice League: niente sequel per la Snyder Cut, Ben Affleck non tornerà come Batman
di

Secondo nuove informazioni pubblicate da TheWrap, la Zack Snyder's Justice League, comunemente nota come come Snyder Cut, non sarà il punto di partenza per ulteriori sequel o spin-off dello "Snyder-Verse" della DC Films.

Il film arriverà sul servizio di streaming HBO Max nel 2021 e rappresenterà il coronamento della visione di Snyder per l'universo cinematografico DC, ma non vuol dire che permetterà al regista di continuare ad ampliarlo: alcuni fan hanno già iniziato a sperare in un possibile annuncio di Justice League: Part 2 o di un ritorno di Ben Affleck come Batman, ma Umberto Gonzalez di The Wrap comunica che questo film sarà una "toccata e fuga" per Snyder.

"Questo film sarà un unicum, una sorta di toccata e fuga" si legge nel rapporto. "La mossa è pensata per chiudere il ciclo, per finire quella storia. Forse non l'intera storia, perché come noto Snyder aveva un piano di cinque film, compresi i tre di Justice League. Ma questo Snyder-Verse, è così che mi piace chiamarlo, finirà con la Snyder Cut. Non aspettatevi dei sequel, uno spin-off col Batman di Ben Affleck o altre cose simili".

La cosa appare logica: il nuovo corso DC Films ha trovato una sua quadratura con diversi successi consecutivi, come Aquaman, Shazam! e Joker, e col nuovo Batman di Robert Pattinson è improbabile che la compagnia azzardi lo sviluppo di altri progetti paralleli. Si tratterà di un giusto canto del cigno ma nulla di più, con lo stesso Snyder impegnato con diversi nuovi progetti in agenda che esulano dal cinema di supereroi.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo al commento di Ben Affleck per l'annuncio della Snyder Cut.

FONTE: TheWrap
Quanto è interessante?
6