Justice League, anche la serie The Boys prende in giro il caos dietro al film Warner Bros!

Justice League, anche la serie The Boys prende in giro il caos dietro al film Warner Bros!
di

La nuova puntata di The Boys potrebbe rischiare di colpire dritto al cuore i fan più accaniti della DC Films per via di una battuta esilarante e senza peli sulla lingua relativa a Justice League, la caotica produzione di Zack Snyder e Joss Whedon da annial centro di continue polemiche.

Come noto, dopo l'allontanamento di Snyder, Whedon venne assunto da Warner Bros. per 'sistemare' il film e riscrivere totalmente la storia, oltre a girare scene aggiuntive e modificare totalmente il montaggio. Nella quinta puntata di The Boys 2 si fa un palese riferimento alla situazione, menzionando una 'riscrittura di Joss'.

Secondo lo showrunner Eric Kripke, la battuta non va intesa come un attacco ma, appunto, come un semplice scherzo: "Non volevamo fare alcun commento particolare a proposito della situazione. Non ho un'opinione particolare su nessuna versione di alcun taglio di un qualsiasi film di supereroi!" ha scherzato Kripke nel tentativo di smarcarsi dalla situazione. "Diciamo che Joss è il nome più famoso quando si parla di qualcuno che scrive e riscrive i film di supereroi. Ma sono un grande fan di Joss Whedon. Buffy è uno dei migliori show mai realizzati."

Probabilmente, con la puntata scritta e realizzata diverso tempo fa, Eric Kripke non si aspettava che la seconda stagione di The Boys sarebbe uscita nel bel mezzo di un'indagine di Warner Media nei confronti proprio di Whedon, accusato insieme a Geoff Johns e Jon Berg di comportamento illecito durante la produzione di Justice League. Ma, come direbbe Patriota, è inutile piangere sul latte versato ormai.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
3