Justice League, il sequel motion comic è stato cancellato: il motivo è imbarazzante!

Justice League, il sequel motion comic è stato cancellato: il motivo è imbarazzante!
di

Qualche giorno fa era stato annunciato un sequel ufficioso di Justice League di Zack Snyder, sotto forma di un motion comic realizzato dai fan a partire dagli storyboard originali del cinecomic DC Films.

Il progetto, organizzato per una campagna di beneficienza e che si sarebbe valso anche della collaborazione degli attori Ray Porter e Harry Lennix, rispettivamente interpreti di Darkseid e Martian Manhunter nel film di Snyder, è stato ufficialmente cancellato dopo che la condivisione di alcune tavole realizzate dagli artisti coinvolti ha suscitato non poche polemiche: in sostanza, su Twitter diversi utenti si sono accorti che il motion comic aveva iniziato a ricalcare i disegni di alcuni famosi artisti DC, rubando di fatto pose e vignette di supereroi come Batman, Superman, Flash e Wonder Woman.

L'account Twitter di riferimento, Lightcast, che aveva annunciato il motion comic, adesso è stato cancellato dal social network, presumibilmente a seguito della tempesta che lo stava investendo. Prima di sparire dalla circolazione, gli organizzatori hanno dichiarato con un post: "Abbiamo visto alcune preoccupazioni intorno a: JLMotionComic Art. Alcune delle nostre opere d'arte sono ispirate ai disegni di Jim Lee, Jason Fabok e Ivan Reis. La maggior parte dei disegni che vedrete su questo progetto saranno al 100% originali e non vediamo l'ora di vederlo! Purtroppo, avete visto solo l'1%". Il restante 99% però probabilmente non sarà mai mostrato. Qui sotto potete trovare le tavole incriminate.

Per altri approfondimenti, qualche ora fa Zack Snyder ha pubblicato il poster di Army of Thieves, prequel di Army of the Dead.

Quanto è interessante?
1