di

In queste ore a tenere banco è stata un'unica notizia: la famigerata Snyder Cut di Justice League esiste e verrà ufficialmente distribuita dalla Warner sulla sua piattaforma streaming, HBO Max, nel 2021. Una volta avuto il tempo necessario a completarla in maniera definitiva, con quella post-produzione che all'epoca fu strappata al regista.

Ribattezzata Zack Snyder's Justice League, la pellicola adesso avrà bisogno di una lunga post-produzione per completare la color correction e gli effetti speciali sulle diverse scene che hanno richiesto l'intervento della computer grafica, inoltre non è ancora chiaro se il cast sarà richiamato all'appello per una eventuale serie di riprese aggiuntive e/o di doppiaggio.

Per sapere i dettagli sulla Snyder Cut, vi invitiamo a visualizzare il video che trovate in questa news dove abbiamo raccolto tutte le informazioni in nostro possesso circa il lancio della nuova versione di Justice League, per la quale dovremo attendere il 2021.

Prima, una piccola premessa: L'esistenza della Snyder Cut è stata confermata nei mesi scorsi proprio dal regista di Batman v Superman, che l'aveva mostrata fisicamente sul suo profilo di Vero. L'idea iniziale di Snyder, lo ricordiamo, era quella di dividere Justice League in tra capitoli, poi ridotti a due, che avrebbero visto Darkseid come villain principale. Dopo l'uscita di Snyder, però, Whedon e Warner Bros. hanno deciso di ridimensionare ulteriormente il progetto e realizzare un'unica versione con Steppenwolf come antagonista.

Le notizie sul possibile arrivo della Snyder Cut erano iniziate a essere convincenti una volta che Zack Snyder aveva annunciato un Watch Party per guardare insieme ai fan L'uomo d'acciaio e al quale ha partecipato a sorpresa anche Henry Cavill in persona.

Quanto è interessante?
4