Justice League: rivelato un affascinante design alternativo per Aquaman nel film

Justice League: rivelato un affascinante design alternativo per Aquaman nel film
di

Ancora notizie dal mondo di Justice League o dal "come sarebbe potuto essere" relativo sia alla versione di Zack Snyder sia ai design alternativi proposti da tutti coloro che erano coinvolti nella lavorazione della pellicola; oggi tocca al costumista di scena che ha rivelato un nuovo look per Aquaman.

Manca ancora molto all'arrivo nelle sale di Aquaman 2, ma nel frattempo possiamo dare un nuovo sguardo a quello che sarebbe potuto essere il look del personaggio in Justice League; il concept art porta infatti la firma di Michael Wilkinson, il costumista del film di Snyder, e mostra un look molto più simile a quello poi effettivamente visto nel film standalone sul personaggio diretto da James Wan. Notiamo infatti la tipica colorazione giallo-verde del costume come nei fumetti DC ma con una nota di grigio metallizzato molto più accentuata del design poi approvato per Aquaman.

La storia della produzione di Aquaman, uscito un anno dopo il disastro al box-office di Justice League è affascinante allo stesso modo di queste curiosità; pare infatti che sia stato proprio Zack Snyder a rimodellare il tono generale del film, in contrasto con le idee confuse della produzione: "In poche parole, ci saremmo potuti trovare di fronte ad un film interamente dedicato ad Aquaman che corteggia Mera e che fa battute sconce. La produzione non aveva il benché minimo interesse di proporre una cosa del genere, che è ciò che Joss Whedon aveva fatto (durante i reshoot di Justice League, ndr), di conseguenza è stato Zack Snyder colui che ha avuto una maggiore influenza sul progetto. James Wan ha mostrato a Snyder diverse versioni del montaggio del film e vari storyboard -contro i voleri della stessa casa di produzione- per assicurarsi che tutto ciò rispecchiasse la visione originaria del progetto, al che Snyder ha poi dato la propria approvazione, riportando quindi le cose a come erano inizialmente", aveva commentato l'attore Neil Daly.

Recentemente, Ben Affleck ha dato il suo pieno supporto al regista per la release della famigerata Snyder Cut di Justice League: "Non sapevo niente a riguardo. Zack mi ha detto 'Hey, stanno facendo questa cosa' e io gli ho detto 'Zack, ti voglio bene, e hai il mio supporto. In qualsiasi modo possa aiutarti, sono qui'. Penso davvero che un film che ha due registi sia un qualcosa di strano. E per Justice League, il regista ha dovuto affrontare una tragedia familiare... quindi ci siamo un po' ritrovati con un animale con il corpo di una mucca e la testa di un cavallo in diverse occasioni, avendo due registi, nel bene e nel male. Penso che l'edizione di Zack dovrebbe essere resa disponibile".

Quanto è interessante?
1