Justice League: il look di Wonder Woman non è quello voluto da Zack Snyder

Justice League: il look di Wonder Woman non è quello voluto da Zack Snyder
di

Nel corso di un recente dibattito avvenuto sui social, il regista Zack Snyder ha rivelato che il look di Wonder Woman in Justice League non è quello che aveva pensato originariamente.

Ormai è sempre più chiaro che Justice League, più che essere l'opera di Zack Snyder o quello del regista che lo ha sostituito, Joss Whedon, è praticamente il prodotto della Warner Bros., che pur di far uscire il film lo ha assemblato unendo la visione oscura e seriosa del primo a quella ironica e più sgargiante del secondo.

Quel che è certo è che il Justice League che tutti noi conosciamo è quanto di più possibile distante dal Justice League che Snyder avrebbe voluto realizzare, e dopo che qualche giorno fa erano emersi alcuni concept art riguardanti un giovane Darkseid sulla Terra, adesso il regista ha anche confermato che la Wonder Woman che compare nel film non quella che lui aveva immaginato ... quanto meno nell'aspetto.

Un utente ha postato sul social Vero una foto di Wonder Woman con indosso il mantello rosso, immagine tratta dalla scena in cui lei e Bruce Wayne si confrontano dopo il ritorno in vita di Superman. Alla domanda se il design dell'Amazzone fosse stata una sua idea, Snyder ha risposto laconicamente:"Da dove viene questa roba?".

La frase sembra suggerire che il regista non abbia avuto nulla a che vedere con quel look, e di conseguenza con una delle scene più ridicole della pellicola (durante la quale è udibile una delle battute meno divertenti e più incomprensibili di tutto il film).

Che ne pensate della faccenda? Credete che prima o poi la diatriba finirà? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
5