di

Durante una recente intervista, Jason Momoa a.k.a. l'Aquaman del DCEU è tornato a parlare della Justice League di Zack Snyder, svelando il suo parere sulla versione integrale del film, oltre a un piccolo retroscena sulla sua realizzazione.

"Sentite, adoro Zack, e quello è il motivo per cui ho subito accettato all'epoca, otto anni fa o quando fu, per dar vita alla sua visione" ha premesso Momoa durante il segmento a lui dedicato in una delle ultime puntate del The Tonight Show Starring Jimmy Fallon "E la cosa bella di questo prodotto da quattro ore è che non ho dovuto effettuare alcun reshoot. Era tutto già parte del film. Quindi è davvero interessante come la gente mi si avvicini e mi dica 'Ah sai, ho amato davvero questa parte' o 'Questo punto era così dettagliato, spiega davvero parecchie cose'. E io sono lì che rispondo 'Sì, beh, è quello che abbiamo girato in principio. Non ho dovuto rifare nulla".

"Quindi sapete, per via della tragedia [la morte della figlia di Snyder] sono contento che siamo riusciti a realizzare una versione, ma sono davvero felice che abbiamo avuto modo di diffondere anche l'arte di Zack, e un sacco di fan ne sono stati altrettanto felici" ha continuato l'attore "E in verità amo quelle quattro ore! E normalmente guardiamo show che sono cos', è come una serie in quattro parti. Quindi mi piace questa versione estesa, e ho amato poter trascorrere più tempo con i personaggi".

E chissà se avremo modo di trascorrerne ancor di più con dei futuri sequel di Justice League... Voi che ne pensate? Fateci sapere nei commenti.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
5