Justice League: J.K. Simmons parla del lavoro sul set con Zack Snyder

di

Durante una chat con Collider per parlare di The Accountant, nel quale recita insieme al nuovo interprete di Batman, Ben Affleck, il premio Oscar J.K. Simmons è tornato a parlare del suo lavoro nei panni del commissario Gordon sul set di Justice League, diretto da Zack Snyder.

"Non esistono "piccole" scene su questi tipi di set. Quando si lavora con Zack Snyder la parola "piccolo" non è proprio il termine che ti viene in mente. In generale, per qualsiasi dei progetti del DC Universe.
Voglio dire, ci sono due scuole di pensiero su questo argomento per gli attori. O si affronta l'esperienza bagnandosi solo i piedi, con tranquillità oppure ci si tuffa, ci si immerge profondamente stando attenti a non uscire dal seminato nell'approfondire certe dinamiche.
Un'esperienza divertente, far parte di questo universo. E spero di farne parte a lungo."
A Simmons è stato chiesto anche della prima immagine che lo ritraeva nelle vesti del commissario Gordon in Justice League:"Con Zack siamo andati avanti e indietro dalla costumeria e dal trucco e parrucco per cercare il miglior aspetto possibile per il mio personaggio."

Quanto è interessante?
0