Justice League, Henry Cavill ammette: 'Non sono sorpreso dell'uscita della Snyder Cut'

Justice League, Henry Cavill ammette: 'Non sono sorpreso dell'uscita della Snyder Cut'
di

La Snyder Cut di Justice League è rimasta a lungo un'entità misteriosa sulla cui reale esistenza era lecito dire tutto e il contrario di tutto: prove certe non ve n'erano, solo voci più o meno affidabili, ragion per cui al momento dell'annuncio il giubilio dei fan DC è stato più o meno unanime.

Non per tutti, però, la cosa è giunta completamente inaspettata: Henry Cavill, ad esempio, ha dichiarato in un'intervista che alla luce degli inaspettati avvenimenti degli ultimi mesi non crede che l'uscita della Snyder Cut fosse una cosa imprevedibile.

"Con tutto ciò che è successo quest'anno, con la quarantena e la chiusura di tutti i cinema, con i servizi streaming divenuti ormai il nostro principale mezzo d'intrattenimento, non è una sorpresa così grande. Penso sia una di quelle situazioni in cui c'è un'opportunità da cogliere, ed è grandioso che Zack abbia finalmente modo di rilasciare la sua versione di Justice League. Penso sia molto importante per lui come storyteller e come regista. Quando ciò non si realizza è sempre una cosa triste. Zack ha avuto quest'opportunità, e io sarò felicissimo di vederne il risultato" ha spiegato Cavill.

Negli ultimi giorni, intanto, ha tenuto banco lo scontro tra un protagonista di Justice League e Joss Whedon; in una nuova fan-art, invece, Henry Cavill è diventato il Superman di Justice League of Tomorrow.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
3