Justice League: Gal Gadot e i "trucchi" per nascondere la gravidanza sul set!

di

Da oggi Justice League è al cinema in Italia, un giorno in anticipo rispetto alla programmazione statunitense. Stanno uscendo diverse notizie e curiosità sulla pellicola e adesso scopriamo qualcosa di più su come Gal Gadot, l'interprete di Wonder Woman, sia riuscita a nascondere il suo "piccolo segreto" durante le riprese.

Dopo il grande successo riscosso dalla pellicola sull'origin story di Diana Prince, Gal Gadot è diventata un fenomeno globale ed è grande l'interesse per lei, per tutto ciò che la riguarda. La notizia che l'attrice fosse incinta durante le riprese di Justice League non è un segreto - adesso - e lei ha rivelato, in un'intervista rilasciata durante il programma Live With Kelly and Ryan, come abbia fatto a "nascondere" la sua condizione e i sintomi dei primi mesi di gravidanza, mentre girava sul set della pellicola diretta da Zack Snyder:

"A ogni fine ciak dovevo correre a vomitare da qualche parte. Quindi avevo un'assistente che mi seguiva con un secchio (ride) in cui lei comunque aveva messo altra roba, così la gente era portata a pensare che usasse un secchio al posto della borsa!"

Inoltre, la Gadot ha ricordato ridendo che, una volta, la stessa assistente si è messa ad urlare forte per coprire il rumore di lei che vomitava in modo che nessuno si accorgesse, tra i membri del cast, che era incinta.

Justice League, da oggi al cinema.

Quanto è interessante?
5