Justice League: cosa è successo a Zeus dopo la battaglia con Darkseid?

Justice League: cosa è successo a Zeus dopo la battaglia con Darkseid?
di

Nel primo Wonder Woman viene rivelato che Zeus è il creatora di Themyscira, l'isola abitata dalle Amazzoni, ma durante gli eventi del film il padre degli dei era sparito già da diverso tempo. A mostrarlo in azione ci ha pensato però Justice League, e in particolare il flashback della prima invasione di Darkseid.

Come mostrato di recente nel film di Zack Snyder, disponibile da ieri su Sky anche nella versione in bianco e nero denominata Justice is Gray, Zeus e i Dei dell'Olimpo si unirono infatti alle Amazzoni, al Corpo della Lanterne Verdi e alla razza umana per contrastare il tiranno di Apokolips, riuscendo ad avere la meglio sul suo esercito e bandendolo temporaneamente dalla Terra.

A giudicare dalla cronologia del DCEU, lo scontro con Darkseid fu probabilmente l'ultima volta in cui Zeus ha combattuto al fianco di suoi figlio Ares prima che quest'ultimo iniziò la sua crociata contro gli Antichi Dei, uccidendoli tutti e corrompendo gli umani con il suo odio e la sua gelosia. Rimasto da solo, Zeus affrontò il Dio della Guerra e lo bandì dal Monte Olimpo, indebolendo i suoi poteri ma non riuscendo a sconfiggerlo definitivamente. Fu allora, prima di morire per mano del figlio, che il padre degli Dei creò Themyscira e donò alle amazzoni un'arma in grado di sconfiggere Ares una volta per tutte, ovvero l'Ammazzadei che sappiamo essere la stessa Wonder Woman, come rivelato nel finale del film di Patty Jenkins.

Per altri approfondimenti sul DCEU, un'addetta ai lavori di Justice League ha svelato il finale originale dello Snyderverse.

Quanto è interessante?
3