Justice League, cosa ne pensa Quentin Tarantino del film di Zack Snyder?

Justice League, cosa ne pensa Quentin Tarantino del film di Zack Snyder?
di

Al regista di C'Era Una Volta A... Hollywood Quentin Tarantino hanno chiesto cosa ne pensava della Justice League di Zack Snyder: ecco la sua risposta.

Il caso Snyder Cut ha tenuto banco per anni nel mondo del cinema, dall'uscita della Justice League di Joss Whedon nelle sale nel 2017, fino alla distribuzione della versione integrale di Zack Snyder lo scorso marzo, e di cui, tra l'altro, stiamo ancora parlando.

Non è quindi una sorpresa vedere che altri celebri registi vengano interpellati al riguardo, anche se privi di connessioni dirette con il film. Dopotutto, si tratta comunque di un'operazione davvero inusuale, specialmente considerato il ruolo che i fan hanno avuto nella sua realizzazione.

E questa volta, il regista di turno a cui è stato chiesto un commento un merito è stato Quentin Tarantino, che però ammette, non ha ancora avuto modo di vedere nessuna delle due versioni della pellicola.

"Non l'ho visto perché non ho HBO Max, ma è qualcosa che mi piacerebbe vedere" ha raccontato a Reel Blend "Non l'ho visto al cinema, ma sarei curioso di vedere questa versione di quattro ore, la versuine originale".

"Però penso sia davvero figo, e che i fan siano stati davvero fighi, il fatto che hanno continuato a persistere e tutto" ha poi concluso.

Intanto, tra coloro che hanno visto e commentato lo Snyder Cut c'è anche Hideo Kojima, mentre a parlarne di recente durante un'intervista è stata una delle sue star, l'interprete di Aquaman Jason Momoa.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
4