Justice League: l'attore di Steppenwolf rivela altri dettagli sulla Snyder Cut

Justice League: l'attore di Steppenwolf rivela altri dettagli sulla Snyder Cut
di

Nonostante i piani di Zack Snyder fossero profondamente diversi per il suo film sulla Justice League, nella versione approdata al cinema e supervisionata da Joss Whedon, il villain principale era Steppenwolf, che poteva contare sulla performance di un attore di razza come Ciaran Hinds, il quale oggi parla per la prima volta della Snyder Cut.

Presentato inizialmente in Batman v Superman, Steppenwolf ha fatto la sua comparsa in Justice League ma il suo look appariva decisamente posticcio e non ancora perfettamente ultimato, segno della fretta che c'è stata nel completare il film senza la giusta calma e soprattutto senza la supervisione del suo autore, Zack Snyder. Adesso che la Snyder Cut però è realtà, Ciaran Hinds ha potuto parlare apertamente della versione del regista e di alcuni dettagli a suo parere fondamentali che la riguardano.

L'attore è molto contento del fatto che la Snyder Cut sia finalmente distribuita e spera che questo contribuisca ad innalzare il livello di hype intorno al franchise: "Era il suo sogno realizzarla, e penso sia fantastico che abbia avuto l'opportunità di farlo come era nelle sue intenzioni iniziali. Ha la possibilità di ricreare quello che voleva fare e spero che questa versione gli renda giustizia".

Hinds non si è voluto soffermare sulle differenze che ci saranno tra le due versioni del film, quella uscita al cinema e quella in arrivo su HBO Max nel 2021; inoltre, ha anche affermato di non avere elementi a sufficienza per commentare la vicenda di Ray Fisher e le sue accuse alla Warner e al comportamento di Joss Whedon sul set.

Nell'attesa di vedere la Snyder Cut, nel corso del Batman Day sono state diffuse due nuove immagini del Batman di Ben Affleck nel film.

FONTE: NME
Quanto è interessante?
4