di

Universal Pictures ha pubblicato il prologo della durata di cinque minuti di Jurassic World: Dominion che approderà nelle sale cinematografiche solo la prossima estate. In un'intervista con IGN il regista Colin Trevorrow ha parlato anche di quello che possiamo aspettarci da questo terzo capitolo.

Un elemento chiave del successo del film originale è stato senza dubbio il cast composto da Sam Neill, Laura Dern e Jeff Goldblum. Tutte e tre le star sono pronte a tornare in Jurassic World: Dominion ed il regista del nuovo film Colin Trevorrow promette che il trio sarà una componente fondamentale dell'avventura.

All'inizio del mese Trevorrow aveva annunciato che il film Jurassic World: Dominion è pronto e oggi ci viene dato un piccolo assaggio di ciò che ci aspetta nel video che potete vedere qui sopra e nel poster del prologo che trovate in calce alla notizia. Dopo alcune scene introduttive ci spostiamo ai giorni nostri, evidentemente il film riprende poco dopo la conclusione di Fallen Kingdom dato che vediamo un T-Rex terrorizzare un drive-in. Le aspettative per questa pellicola sono alle stelle, ci si aspetta che segua le orme dei due predecessori che insieme hanno guadagnato quasi 3 miliardi di dollari al botteghino.

"Ellie, Grant e Malcolm sono in questa avventura, ne sono una parte enorme e partner alla pari di Owen, Claire e Maisie e dei nostri nuovi personaggi che abbiamo introdotto", ha confermato Trevorrow intervistato da IGN. "La sfida di un film del genere è dare a ogni personaggio ciò che gli è dovuto, onorare tutti."

Dopo il film originale, Goldblum ha preso i riflettori nel primo sequel, The Lost World: Jurassic Park, mentre Neill è tornato a recitare in Jurassic Park III, che ha visto anche una breve apparizione di Dern. Vi lasciamo con la prima immagine di Jurassic World Dominion che arriverà nei cinema il 10 giugno 2022. Che cosa ne pensate di questo prologo? Fatecelo sapere nei commenti!

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4
Jurassic World: Dominion, un T-Rex distrugge un drive-in nel prologo di 5 minuti del film