Jumanji: The Next Level, i produttori non sono preoccupati dell'uscita insieme a Star Wars

Jumanji: The Next Level, i produttori non sono preoccupati dell'uscita insieme a Star Wars
di

Quando due anni fa Jumanji: Benvenuti nella giungla uscì in contemporanea con Star Wars: Gli Ultimi Jedi in molti si preoccuparono per gli incassi del primo, che tuttavia riuscì a sfiorare l'impressionante cifra del miliardo di dollari. Ora la storia si ripete...

Jumanji: The Next Level approderà nelle sale statunitensi questo venerdì, solamente una settimana prima dell'attesissimo Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, solo che stavolta i produttori del franchise con Dwayne The Rock Johnson non sono affatto preoccupati in quanto sperano di eguagliare i risultati del film precedente. Tra questi infatti ci sono Hiram Garcia e Matt Tolmach, i quali hanno rivelato che quando Benvenuti nella giungla uscì in sala il solo pensiero di produrre un altro sequel era qualcosa di molto remoto: "Stavamo andando dritti in contro a Star Wars e non sapevamo se saremmo rimasti sconfitti ma all'improvviso realizzammo che ai fan era davvero piaciuto". Infatti, la precedente pellicola superò i 900 milioni al box-office sfiorando il miliardo, e questo contando anche gli enormi incassi di Gli Ultimi Jedi.

"Avevamo qualcosa di molto speciale qui, una sorta di testamento per Jake [Kasdan] e per il cast, e tutti adoravano l'idea di realizzarne un altro. Devi semplicemente fare le cose per bene. Deve davvero valere la pena raccontare una nuova storia, non semplicemente prendere i pezzi e assemblarne un altro. No, l'imperativo era creare qualcosa di speciale".

Sulla scelta, ripetuta, di posizionare il film nello stesso slot di uscita di Star Wars, Tolmach ha aggiunto: "Penso sia divertente per loro e lo è per noi". Indipendentemente dai film in uscita, le famiglie durante le festività natalizie tendono a riempire le sale: "A tutti piacciono le feste. E il tipo di film che risponde a queste esigenze promettono di solito un gran divertimento e non c'è periodo migliore di questo, perché è veramente il periodo dell'anno più strano per stare chiusi in casa, ma al contrario dove porti tutta la famiglia al cinema con i bambini, a vedere un film che sia per tutta la famiglia, dagli 8 agli 80 anni. Tutti andranno al cinema e si divertiranno, ogni età avrà qualcosa da andare a vedere. Solo questa sensazione di sentirsi meglio e di divertirsi, questo è il cinema. Noi lo abbiamo sempre amato, quindi avere questa opportunità è meraviglioso".

Come detto, Jumanji: The Next Level arriverà nelle sale americane il 13 dicembre mentre in quelle italiane è atteso per il giorno di Natale. Date un'occhiata al poster ufficiale del film e alle prime reazioni della stampa.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2