Jumanji: The Next Level potrebbe permettere alla Sony di superare di nuovo il miliardo

Jumanji: The Next Level potrebbe permettere alla Sony di superare di nuovo il miliardo
di

Due anni dopo il successo di Jumanji: Welcome to the Jungle, la Sony spera di superare quei numeri box office con Jumanji: The Next Level, sequel della saga con protagonisti Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan.

Ma a causa della competizione con Star Wars: The Rise of Skywalker, che sarà nelle sale nello stesso periodo di Jumanji, gli analisti non si aspettano che The Next Level possa replicare il successo inaspettato di Welcome to the Jungle, che nel 2017 incassò ben $962 milioni, eppure sostengono che il film sarà un grande affare per Sony.

Il film ha già incassato $53 milioni di dollari in alcuni mercati esteri e si prevede che aprirà nel mercato domestico con circa $50 milioni, un esordio molto simile a quello da $55 milioni del primo film. Finora i critici sono stati positivi con un punteggio dell'81% su Rotten Tomatoes per The Next Level, e la "rivalità" con Star Wars ha un precedente: del resto nel 2017 sia il film della Sony che The Greatest Showman della Fox avevano dimostrato di poter reggere il gioco di The Last Jedi ($1,33 miliardi), condividendo il mercato fino a gennaio inoltrato.

La Sony nel 2019 ha già superato il tetto del miliardo grazie a Spider-Man: Far From Home - prima del film con Tom Holland, quella cifra era stata raggiunta solo da Skyfall - e questo toglie un po' di pressione a The Next Level, che per la major sarebbe comunque considerato un successo qualora dovesse attestarsi intorno ad un totale globale di $500 milioni.

Chissà, forse la notizia che Jack Black è pronto al ritiro e che Jumanji: The Next Level sarà uno dei suoi ultimi film, se non l'ultimo in assoluto, potrebbe far lievitare gli incassi finali.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
3