Julie Andrews rifiutò cocaina ad un party:"Volevano vedere Mary Poppins drogata"

Julie Andrews rifiutò cocaina ad un party:'Volevano vedere Mary Poppins drogata'
di

Il premio Oscar Julie Andrews, star di pellicole cult come Mary Poppins e Tutti insieme appassionatamente, ha raccontato uno spiacevole aneddoto che riguarda il suo passato, quando le venne offerta della cocaina nel corso di un party nel 1971, organizzato nella villa di un noto produttore hollywoodiano. L'attrice racconta l'episodio nel suo libro.

Tra le pagine di Home Work: A Memoir of My Hollywood Years, Julie Andrews ripercorre diversi episodi della sua lunga e fortunata carriera:"Cantavano 'Basta un poco di zucchero...' offrendomi della cocaina. I proprietari di casa volevano vedere come sarebbe stata Mary Poppins su di giri".
Il racconto inizia dal principio, quando Julie Andrews e il marito, il regista Blake Edwards, arrivarono alla villa:"Appena entrati, ci siamo trovati di fronte alla classica scena di quel tempo: c'erano ovunque vassoi d'argento pieni di 'roba'. La coca girava a cena come se fosse un dessert".

Poi la storia si concentra sull'episodio increscioso:"Intorno a me, tutti con un vassoio, pronti a mettermi la testa dentro. Grazie a Blake misericordiosamente si fermarono e si tirarono indietro. Decidemmo di andarcene, passando sopra a corpi di star molto famose svenute, altre a fatica appoggiate al muro per cercare di rimanere in piedi".
Quell'episodio scosse profondamente Julie Andrews e Blake Edwards:"Tornai a casa quella sera e rimasi alla finestra della mia cucina, aperta, guardando attraverso il campo da golf. Cercavo di dare un senso a quella esperienza surreale e tutt'oggi non l'ho trovata".
L'attrice poco tempo fa ha difeso Il ritorno di Mary Poppins, sequel con Emily Blunt. Julie Andrews ha ritirato il Leone d'Oro alla carriera all'ultima Mostra del Cinema di Venezia.

FONTE: Mirror
Quanto è interessante?
1