Julia Roberts rivela: "Ecco perché per anni ho detto basta alle commedie romantiche"

Julia Roberts rivela: 'Ecco perché per anni ho detto basta alle commedie romantiche'
di

Julia Roberts deve sicuramente gran parte della propria notorietà alle sue commedie romantiche con le quali ha fatto sognare milioni di appassionati e appassionate in tutto il mondo. Basti pensare alle due che hanno avuto maggior successo e che sono entrate di diritto nell'immaginario collettivo: Pretty Woman e Notting Hill. Cosa è cambiato?

Ebbene, da qualche anno a questa parte l'attrice Premio Oscar per Erin Brockovich ha deciso di dire basta alla partecipazione al genere della commedia romantica e l'ultimo film appartenente a questo genere ad averla nel cast, tra l'altro con una parte minore, è stato Mother's Day, l'ultimo film diretto da Garry Marshall (lo stesso dietro la macchina da presa di Pretty Woman). Negli ultimi anni abbiamo visto la Roberts protagonista di diversi drammi, da Money Monster a Ben Is Back, passando per Wonder.

L'appuntamento con l'attrice al cinema manca quindi dal 2018 e il ritorno sul grande schermo avverrà proprio con il genere che ne ha decretato il successo mondiale, ovvero la commedia romantica. La vedremo infatti accanto a George Clooney in Ticket to Paradise diretto da Ol Parker. Tuttavia, in una recente intervista concessa al New York Times Magazine, Julia Roberts ha spiegato perché per anni non ha preso parte a nemmeno una commedia romantica:

"La gente a volte fraintende la quantità di tempo che è passato da quando ho fatto l'ultima commedia romantica, e pensa che non le volessi fare più. Se avessi letto qualcosa che pensavo fosse al livello di scrittura di Notting Hill o al livello di divertimento folle de Il matrimonio del mio migliore amico, l'avrei fatto. Non è stato il caso fino a questo film che ho appena fatto e che Ol Parker ha scritto e diretto. Ma anche con quello, ho pensato sarebbe stato un disastro, perché avrebbe funzionato solo se c'era George Clooney. E George pensava che funzionasse solo con me. In qualche modo eravamo entrambi in grado di farlo, e così l'abbiamo fatto".

Ticket to Paradise racconta la storia di due genitori divorziati che si precipitano a Bali per impedire alla figlia adolescente di buttarsi in un frettoloso matrimonio, come accadde a loro in passato. Universal aveva programmato L'uscita nelle sale di Ticket to Paradise il 30 settembre 2022 ma lo ha successivamente spostato al 21 ottobre 2022.

Quanto è interessante?
2