Julia Garner sarà l'assistente di Harvey Weinstein in un biopic ancora senza titolo

Julia Garner sarà l'assistente di Harvey Weinstein in un biopic ancora senza titolo
di

Stando a quanto riportato da Deadline, la star Julia Garner interpreterà l'assistente personale di Harvey Weinstein in un nuovo biopic ancora senza titolo attualmente in lavorazione.

Il film sarà ovviamente incentrato sulle inchieste che il New York Times e il New Yorker hanno pubblicato alla fine del 2017, inchiodando il produttore della Weinstein Company per crimini di abuso sessuale. Dopo essere stato licenziato dalla Miramax, Weinstein nel 2018 è stato condannato per reati di cattiva condotta sessuale che coinvolgono due donne.

Il biopic sarà diretto da Kitty Green, regista dell'acclamato documentario di Casting JonBenet. In una dichiarazione, il co-produttore Scott Macauley ha osservato che il progetto è "un'opera di profonda empatia, creata per permettere al nostro pubblico di identificarsi completamente con la sua eroina e le ormai comuni disuguaglianze che deve affrontare."

Negli ultimi tempi la Garner sta ottenendo una visibilità sempre maggiore e nel giro di pochi mesi è diventata una delle giovani attrici più richieste dall'industria. Oltre ai ruoli in Sin City - Una Donna Per Cui Uccidere di Robert Rodriguez e nella seria Netflix Ozark, recentemente è stata vista anche nella mini-serie Maniac, in Waco e Dirty John, senza dimenticare il suo ruolo nella pluripremiata serie tv di FX The Americans.

Questo sarà il suo primo ruolo da protagonista in un film di spicco, e potrebbe rappresentare una vera e propria svolta nella sua carriera.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3