Josh Brolin, il Thanos di Avengers, vorrebbe portare sul grande schermo Quasimodo!

di

Forse non molti ne sono al corrente, ma Josh Brolin era in trattativa (o comunque ne ha parlato), con Tim Burton, per interpretare, nel 2011, una versione del Gobbo di Notre Dame, dal romanzo di Victor Hugo.

La storia fu pubblicata per la prima volta nel 1831 e, nel corso degli anni, è stata più volte adattata per il grande schermo. Il personaggio di Quasimodo, è stato via, via interpretato da attori come Charles Laughton, Lon Chaney e Sir Anthony Hopkins.

Il film al quale Brolin avrebbe dovuto partecipare, era una produzione Warner Bros. ma poi Burton ha lasciato il progetto e al suo posto è subentrato Zhang Yimou (The Great Wall); ma poi, per diverse ragioni, la realizzazione del film è stata abbandonata.

Tuttavia, è evidente che Josh Brolin, che vedremo da oggi al cinema interprete del mutante viaggiatore nel tempo Cable (e che già sta spopolando nei panni di Thanos in Avengers: Infinity War da circa 3 settimane), ancora ha intenzione di interpretare Quasimodo. Ecco cosa ha rivelato a Den of Geek:

"Stiamo discutendo nuovamente dell'eventualità di fare Quasimodo; è qualcosa che sviluppando da molto tempo, è un progetto che avrei fatto con Zhang Yimou, ma poi [lo studio] non lo ha approvato in quel momento, e così adesso stiamo provando a rifarlo più in grande ... Avendo sperimentato Deadpool e The Avengers, sinceramente non vedo perché non dovremmo approfittare di tutte le migliorie tecniche degli ultimi anni. Insomma, potremmo davvero presentare Quasimodo mentre sale su per i muri di Notre Dame! Adoro questa idea."

Che ne pensate?

Quanto è interessante?
5