Marvel

Josh Brolin non sapeva chi sarebbe morto in Avengers: Infinity War

Josh Brolin non sapeva chi sarebbe morto in Avengers: Infinity War
di

Josh Brolin, il Thanos di Avengers: Infinity War, ha rivelato di non sapere quali e quanti personaggi sarebbero morti nel film, prima di vederlo personalmente in sala. Attenzione seguono spoiler

Il titanico villain è già diventato uno dei preferiti dai fan della saga, grazie alla sua intensa caratterizzazione e le sue forti motivazioni, anche a discapito di tutte le esecuzioni che ha compiuto nei confronti degli amati supereroi.

In un intervista con USA Today, durante la promozione di Sicario: Day of the Soldado (il nuovo film del nostro Stefano Sollima), Brolin ha parlato del suo stupore nell'apprendere quanti eroi Thanos aveva effettivamente fatto fuori. A quanto pare l'attore ne è venuto a conoscenza solamente una volta visto il film in prima persona, seduto vicino al collega Chris Hemsworth (Thor).

"Ero al cinema e continuavo a pensare 'Oh mio Dio. Oh mio Dio'. Spider-Man si è appena disintegrato. Non può essere giusto." Ho guardato Hemsworth e lui mi ha fatto un sorriso del tipo 'La tua carriera è finita'." ha detto Brolin, parlando anche delle prese in giro del collega.

Avengers: Infinity War è ancora in programmazione nelle sale. La sinossi del film recita: "Un viaggio cinematografico senza precedenti durato dieci anni nella realizzazione dell'intero Universo Cinematografico Marvel Studios, Marvel Studios' Avengers: Infinity War porta sul grande schermo la resa dei conti definitiva, la più letale di tutti i tempi. Gli Avengers e i loro alleati Supereroi devono sacrificare tutto nel tentativo di fermare il potere di Thanos prima che il suo blitz di devastazione e rovina metta la parola fine all'universo".

FONTE: SR
Quanto è interessante?
3