Jordan Peele è il più grande regista horror di sempre? Lui non è d'accordo con i suoi fan

Jordan Peele è il più grande regista horror di sempre? Lui non è d'accordo con i suoi fan
di

È innegabile che Jordan Peele sia uno dei migliori registi horror dell'era moderna: Get Out è diventato un fenomeno di critica, commerciale, culturale, mentre Noi ha riscosso un notevole successo tra il pubblico. Tuttavia, Nope, il suo terzo film non è ancora uscito, ma alcuni fan partono dal presupposto che sia già il più grande di tutti i tempi.

Certo, le prime reazioni a Nope sono entusiastiche e sembra che Peele non abbia ancora sbagliato un colpo per quanto riguarda la sua produzione di lungometraggi, ma chi lo definisce già il migliore tra i migliori è un po' troppo esagerato, soprattutto se si pensa che esiste ed è esistita gente come Wes Craven, George A. Romero, Sam Raimi, Dario Argento, Mike Flanagan, James Wan e innumerevoli altri registi di riferimento per il genere che hanno sfornato (o sfornano) storie terrificanti da molto più tempo.

Sebbene sia giusto affermare che Peele è in testa al gruppo, una persona che non è assolutamente d'accordo con il sentimento che sta nascendo online è... beh, lo stesso Jordan Peele! Dopo aver appreso del dibattito che ha coinvolto numerosi fan su Twitter ieri sera, il regista Premio Oscar è intervenuto per dire la sua sulla questione. Trovate il suo tweet di risposta in calce a questa news.

Peele è evidentemente un carpenteriano "duro e puro", il che è abbastanza giusto se si considera che si colloca sicuramente tra i primi posti tra coloro che sanno raccontare storie terrificanti e suggestive. Forse tra un decennio o due, quando Peele avrà all'attivo altri film che parlano di terrore esistenziale, potremo tornare indietro, ma nemmeno lui crede di essere ancora degno di far parte di questo dibattito.

Voi cosa ne pensate? Credete che Jordan Peele sia già da annoverare tra i migliori registi horror di sempre? Ditecelo nei commenti! Intanto vi rimandiamo al trailer finale di Nope, che uscirà nelle sale italiane l'11 agosto 2022.

Quanto è interessante?
2