Jon Favreau conferma: dirigerà Il Re Leone subito dopo Il Libro della Giungla 2

di

La Disney è nel pieno degli adattamenti live action dei loro classici animati, con La Bella e la Bestia che uscirà nel mese di marzo, e successivamente con Il Re Leone, Mulan, e La Sirenetta. Il regista Jon Favreau, che ha diretto Il libro della giungla, ha firmato per dirigerne anche il sequel e la rivisitazione de Il Re Leone.

Favreau ha confermato a Collider che il suo piano è quello di dedicarsi a Il Re Leone subito dopo aver terminato Il libro della giungla 2, ma ha ammesso che l’estenuante programma potrebbe influenzare le cose, proprio come a suo tempo successe con i Marvel Studios alla lavorazione dei primi due film di Iron Man. "In questo momento il piano è passare da uno all'altro, ma so, per aver lavorato a due film di supereroi uno dopo l’altro, che potrei impiegarci molti, molti, molti anni. Ho lavorato ai film Marvel per qualcosa come quattro anni. È un grande pezzo della tua vita e devi fare in modo di esserne eccitato per portarci tutta la tua attenzione e concentrazione, perché sono davvero dei grandi enigmi. Ogni film è un puzzle da risolvere, questi poi sono altamente tecnici, come degli scacchi 3D."

Il regista ha ammesso che la sfida di rifare Il Re Leone è ardua, dato che il classico d'animazione originale regge molto bene, ed è stato adattato anche come un musical teatrale. "Con Il Re Leone, abbiamo una forte pellicola altamente originale, e poi c'è una produzione teatrale di successo che è stata accolta molto bene. Anche se la storia è molto forte, bisogna fare in modo di tradurla bene in un altro medium e non come se fosse un duplicato o cercando di superare quello che era stato fatto originariamente."

Il Re Leone si baserà quasi interamente su CGI e immagini 3D. "Quindi il problema", ha detto Favreau, "è se si può far sembrare realistici gli animali, in un ambiente reale. E come si fa traslare la storia attraverso tutto questo? E in questo senso, quello che abbiamo imparato lavorando a Il libro della giungla, il fotorealismo degli ambienti e dei personaggi, il comportamento degli animali, ci servirà per lavorare a Il Re Leone."

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
0