Joker e l'unica regola imposta da Joquin Phoenix sul cast del film

Joker e l'unica regola imposta da Joquin Phoenix sul cast del film
di

Nel corso di una lunga intervista concessa all'Hollywood Reporter, l'attore Josh Pais ha svelato alcuni dettagli e curiosità avvenute sul set di Joker, in particolare riguardo a Joaquin Phoenix e un'insolita regola.

Secondo quanto rivelato da Pais, che nel lungometraggio interpreta il boss di Arthur Fleck, Phoenix avrebbe suggerito alla produzione di non ingaggiare persone poco concilianti, in breve "degli stro*zi". "Ho fatto la mia prima audizione con i responsabili del casting che si sono subito dimostrati entusiasti. Loro hanno poi passato la palla a Todd, con cui successivamente ho avuto un meeting. Fu lì che mi disse 'Ho amato la tua audizione. E volevo assicurarmi che tu non fossi uno stro*zo perché basta una sola persona negativa sul set per mandare all’aria le vibrazioni positive dell'insieme'.

Pais ha proseguito dicendo: "Joaquin aveva detto a Todd 'Non mi interessa chi ingaggerai, basta che ti assicuri che si tratti di un bravo attore e, soprattutto, che non siano degli stro*zi'. Suppongo di aver superato la prova, mi pare".

Questa sorta di "regola" sembrerebbe aver portato bene alla pellicola, che è già diventata quella della Warner Bros. ad aver incassato di più nel corso di questo 2019. Anche in Italia il film sta facendo faville, avendo superato abbondantemente i 16 milioni complessivi ed essendo diventato il terzo maggiore incasso dell'anno nel nostro paese dopo Avengers: Endgame e Il Re Leone. A livello internazionale, Joker ha superato la soglia del mezzo miliardo con $563,609,478 milioni di dollari (dato aggiornato a oggi), superando in Europa persino i totali incassati per tutto l'arco della programmazione da film come Logan, Justice League e Wonder Woman.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
7