Joker: il regista Todd Phillips si riferisce al genere del film come a una tragedia

Joker: il regista Todd Phillips si riferisce al genere del film come a una tragedia
di

Nel corso dell'ultimo CinemaCon di Las Vegas sono state mostrate le prime immagini di Joker, il film che ripercorrerà le origini della nemesi di Batman e che avrà il volto di Joaquin Phoenix.

Presente alla manifestazione che accoglie i fan di tutto il mondo, c'era anche il regista del film, Todd Phillips che è intervenuto brevemente per presentare il footage. Phillips ci ha tenuto a smentire alcune voci che indicavano dettagli erronei sul film, a suo parere, riferendosi al tono di quest'ultimo molto simile a quello di una tragedia.

Joker sarà ambientato in un mondo al di fuori del DC Extended Universe e secondo quanto rivelato da Erik Davis di Fandango, Todd Phillips ha dichiarato che il film sarà una tragedia sul personaggio di Arthur Fleck interpretato da Joaquin Phoenix.

"Molto è stato detto sul film e molto di questo non è accurato", avrebbe concluso il regista prima di mostrare al pubblico il poster di Joker che vi abbiamo rivelato ieri. Per la giornata di oggi è prevista la diffusione del primo teaser trailer.

Un altro dettaglio curioso, proveniente sempre dal CinemaCon, lo rivela Caleb William di Geeks WorldWide. Si tratta del famigerato Arkham Asylum, il manicomio criminale in cui sono rinchiusi i criminali più terribili di Gotham City. Bene, a quanto pare nel film di Phillips questo celebre luogo si chiamerà Arkham State Hospital.

Ricordiamo che Joker ha una data d'uscita fissata al 4 ottobre 2019.

Quanto è interessante?
5