Joker: pessime notizie per i fan di Joaquin Phoenix in attesa del sequel?

Joker: pessime notizie per i fan di Joaquin Phoenix in attesa del sequel?
di

Le riprese di Joker 2 sarebbero già fissate per il 2023, ma in queste ore è emerso un aggiornamento nient'affatto incoraggiante sulla lavorazione del film che sicuramente farà storcere il naso ai tanti fan dell'attore premio Oscar Joaquin Phoenix.

Mentre DC e Warner sono impegnate a pubblicizzare il Joker di Barry Keoghan in The Batman di Matt Reeves, mostrato alla fine del film e poi 'fuori dal film' con una scena eliminata pubblicata in rete, il sequel di Joker di Todd Phillips sarebbe ancora in fase di produzione per il suo universo narrativo standalone, tuttavia gli ingranaggi avrebbero iniziato a rallentare: secondo The Ankler, infatti, il lavoro sulla sceneggiatura di Joker 2 avrebbe subito uno stop.

Stando al rapporto, impossibile da confermare in via ufficiale ovviamente, non è chiaro quale sia il problema, ma Phillips, che dovrebbe tornare alla regia del sequel dopo aver scritto e diretto il capitolo originale e che sta personalmente scrivendo la sceneggiatura del nuovo film, non avrebbe ancora consegnato la bozza alla Warner Bros. Se le indiscrezioni sull'inizio delle riprese nel 2023 sono vere, l'attuale ritardo segnalato potrebbe non avere un grande impatto sulla produzione, ma ovviamente se questo misterioso 'blocco dello scrittore' dovesse protrarsi troppo a lungo le cose potrebbero cambiare.

Ricordiamo che Joaquin Phoenix è attualmente impegnato sul set di Napoleone di Ridley Scott, che uscirà tra la fine del 2022 e l'inizio del 2023 per Apple TV+. Nel frattempo, stando a Matt Reeves Joker di Barry Keoghan potrebbe apparire in Arkham, la serie di HBO Max dedicata al celebre manicomio criminale di Gotham.

Quanto è interessante?
4