Joker, Joaquin Phoenix ha fatto letteralmente la fame per arrivare al peso di Arthur Fleck

Joker, Joaquin Phoenix ha fatto letteralmente la fame per arrivare al peso di Arthur Fleck
di

Nel corso della featurette Vision vs Fury, uno dei contenuti speciali dell'edizione home-video di Joker, l'attore Joaquin Phoenix e il regista Todd Phillips hanno parlato del processo creativo che ha portato la star negli scheletrici panni del protagonista Arthur Fleck.

Stando a quanto dichiarato dall'autore, Phoenix avrebbe rifiutato l'aiuto di un nutrizionista e di altri esperti per perdere circa 52 kg e dare vita al personaggio immaginato da Phillips e dal suo co-sceneggiatore Scott Silver. Alla fine del processo, la perdita di peso si è rivelata così drastica che Glenn Fleshler, che interpreta il collega di Arthur Randall, quasi non ha riconosciuto Phoenix durante una riunione per la lettura del copione.

Ne abbiamo parlato molto: 'Quanto magro dovrebbe essere Arthur? Fino a che punto vogliamo arrivare?'" dichiara Phillips durante il contenuto speciale. “E continuavo a dirgli: 'Quando inizierai a perdere peso? A che punto inizi la dieta?' Perché era già qualcosa come giugno, e non aveva ancora iniziato, e dovevamo iniziare a girare a settembre. E lui era ancora a 180 libre. Non che fosse grasso, ma stavamo parlando di scendere a 125. Gli ho detto: 'Possiamo assumere un ragazzo, ho questa donna che è un'esperta nutrizionista, potresti volerle parlare e cose del genere'. E lui: 'No no, non è così che faccio io.' 'E com'è che faresti tu?' 'Smetto di mangiare e muoio di fame.' Da quel giorno ha mangiato una mela al giorno per tutta l'estate."

Per Fleshler, la trasformazione fisica di Phoenix è stata una sorpresa. "Quando l'ho visto a quella riunione, aveva perso 50 chili. Era come il guscio del vero Joaquin Phoenix. Si stava completamente immergendo nel ruolo".

Dichiarazioni queste che sicuramente attireranno l'attenzione dei votanti dell'Academy, da sempre molto sensibili verso le trasformazioni fisiche per l'assegnazione degli Oscar alle interpretazioni. A questo proposito, vi rimandiamo alla nostra analisi sugli attori favoriti agli Oscar 2020.

Quanto è interessante?
3