Joker: un fan ricrea l'iconica copertina di The Killing Joke con Joaquin Phoenix

Joker: un fan ricrea l'iconica copertina di The Killing Joke con Joaquin Phoenix
di

Joker di Todd Phillips sarà nelle sale di tutto il mondo il prossimo ottobre, ma i fan sono mesi che non aspettano l'ora di poterlo finalmente vedere in tutta la sua gloria e nell'attesa si divertono con succosi fan poster e altre invenzioni.

Uno degli ultimi artisti ad aver prodotto qualcosa di molto interessante è tale Bryan Fiallos, il quale ha ricreato l'iconica copertina di The Killing Joke di Alan Moore, quella che vede al centro la figura del Joker con in mano una macchina fotografica, sostituendo la versione a fumetti proprio con il Joker di Joaquin Phoenix e il risultato è a dir poco impressionante e realistico.

Il film di Phillips è uno dei più attesi della prossima stagione cinematografica e ci sono voci di una sua possibile presenza al Festival di Venezia di quest'anno, come suggerito anche da qualche scatto del direttore della rassegna, Alberto Barbera, postato dalla sede hollywoodiana della Warner Bros. che produce e distribuisce la pellicola.

Non è tutto: questo film potrebbe essere il primo di una affascinante "serie dark" per la DC proposta proprio da Phillips alla Warner e da lui denominata "DC Black". In questa categoria potrebbero essere prodotte pellicole tratte dall'universo fumettistico della DC ma con al centro dei registi in grado di poter sperimentare più del solito anche grazie al margine di manovra concesso da un budget più ridotto: " Ho detto 'Lascia che Joker sia il primo, poi coinvolgiamo grandi registi. Invece di vivere nell'ombra dell'MCU facciamo qualcosa che loro non possono. Tutto questo prevedeva 30 milioni di budget e nessun uso della CGI. Spogliamo tutto via. Sarà liberatorio".

Programmato per il 4 ottobre 2019, nel cast di Joker - oltre a Phoenix nel ruolo principale - troveremo anche Zazie Beetz, Bill Camp, Frances Conroy, Brett Cullen, Glenn Fleshler, Douglas Hodge, Marc Maron, Josh Pais, Shea Whigham e Robert De Niro, quest'ultimo tornato a lodare la sceneggiatura del film, scritta da Phillips con Scott Silver.

Quanto è interessante?
3