Johnny Depp vs. Amber Heard, l'attore chiama in causa anche Elon Musk e l'ACLU

Johnny Depp vs. Amber Heard, l'attore chiama in causa anche Elon Musk e l'ACLU
di

Si avvicina sempre più la data del fatidico processo tra Johnny Depp e Amber Heard, e l'attore di Pirati dei Caraibi vuole adesso coinvolgere anche l'ex-partner di Heard, Elon Musk, e l'ACLU (American Civil Liberties Union).

Musk che ha frequentato l'attrice di Aquaman per diversi mesi dopo la separazione con Johnny Depp, è chiamato a riferire "tutte le comunicazioni avute con Ms. Heard al riguardo di Mr. Depp", si legge nel mandato di comparizione in tribunale inviatogli dall'attore.

Nel mentre, l'ACLU (l'associazione che ricevette metà della cifra pattuita per il divorzio tra Depp e Heard, la stessa di cui Heard fu nominata ambasciatrice e che ricondivise l'articolo dell'attrice contro l'ex-marito), è chiamata a far lo stesso, ma con enfasi sulle donazioni, il processo per diffamazione e "le conversazioni sulla relazione tra Mr. Depp e Ms. Heard".

Depp e i suoi starebbero poi attualmente cercando il permesso della corte per poter fornire le deposizioni dal vivo dei testimoni in formato video, visti anche gli impedimenti e le difficoltà causati dalla pandemia, prime tra tutte le restrizioni agli spostamenti tra un paese e l'altro. Gli avvocati di Amber Heard non sarebbero del tutto contro l'idea, ma temono che siano state già fatti troppo accomodamenti per suddetti testimoni.

Al momento, l'inizio del processo è programmato per il 17 maggio nella contea di Fairfax, in Virginia, dopo essere stato a lungo rimandato.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4