Johnny Depp, SNL ironizza sul processo contro Amber Heard e le feci sul letto

di

La puntata di ieri del Saturday Night Live si è aperta con un numero girato in una finta sala del tribunale di Fairfax, il luogo in cui da giorni si sta svolgendo la battaglia legale tra Johnny Depp e Amber Heard. Una causa che si è trasformata in un vero e proprio evento mediatico anche grazie alle dirette streaming dal tribunale.

Nel numero di apertura, gli attori di Saturday Night Live si sono concentrati soprattutto su uno degli episodi menzionati in aula, quello che probabilmente ha causato più stupore nella pubblica opinione: Amber Heard avrebbe defecato nel letto dal lato di Johnny Depp, per quello che la guardia del corpo dell'attore ha definito come "un orribile scherzo andato male".

E mentre lo sketch mette in scena le dichiarazioni dei testimoni e le obiezioni degli avvocati, la giudice Azcarte interpretata da Cecile Strong afferma: "Lascio proseguire perché sembra divertente, e questo processo è per divertimento".

Il numero è stato introdotto dall'apprezzatissima Kate McKinnon nei panni della conduttrice di MSNBC Nicole Wallace: "State guardando MSNBC perché non avete altro luogo dove sfogare la vostra rabbia".

Nel frattempo, il vero processo si appresta a ricominciare dopo una pausa di una settimana: dall'inizio del processo nei primi giorni di aprile, Johnny Depp e Amber Heard con i rispettivi team legali si sono fronteggiati in corte nel merito della causa di diffamazione che l'attore ha intentato nei confronti dell'ex-moglie, in seguito alle accuse di violenza domestica pubblicate sul Washington Post che, secondo i legali di Depp, gli avrebbero devastato la carriera.

Da domani il processo riprenderà con le testimonianze di Amber Heard, dapprima interrogata dai suoi avvocati difensori, per poi passare all'atteso controesame del team legale di Johnny Depp.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2