Johnny Depp, ancora guai per l'attore: stavolta riguarda il consumo di droga

Johnny Depp, ancora guai per l'attore: stavolta riguarda il consumo di droga
di

Non è sicuramente un periodo felice per Johnny Depp che dopo i guai legali contro la ex-moglie Amber Heard con cui è in causa per difendersi dalle accuse di violenza domestica, è stato accusato di aver nascosto al giudice alcuni messaggi in cui si rendeva evidente il suo consumo di droga e che potrebbero aggravare la sua situazione.

L'attore di Animali Fantastici e Pirati dei Caraibi è stato infatti accusato di aver violato un'ordinanza del tribunale per non aver divulgato degli sms che presumibilmente dimostrerebbero il suo tentativo di procurarsi della droga. I messaggi incriminati sarebbero stati inviati al suo assistente, Nathan Holmes, e in questi gli avrebbe chiesto di comprare ecstasy e cocaina . I messaggi sarebbero stati inviati tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo 2015, poco prima quindi del periodo in cui Amber Heard sostiene di aver subito violenze dal marito durante un soggiorno in Australia.

Johnny Depp ha sempre negato di essere stato violento nei confronti della ex-moglie o di aver assunto droghe, per questo aveva denunciato per diffamazione il Sun che aveva riportato la notizia e non solo, aveva a sua volta denunciato la stessa Amber Heard per violenze. Secondo la sua versione, Johnny Depp sarebbe stato vittima di un tale comportamento psicotico, costretto a restare all'interno di una relazione instabile per paura delle reazioni spropositate della moglie. Intanto i fan non sembrano bendisposti nei confronti dell'attrice: Heard è stata attaccata su Twitter e la petizione per escluderla da Aquaman 2 sta ricevendo sempre più consensi.

Il processo contro il Sun si svolgerà il prossimo 7 luglio e queste nuove rivelazioni se dovessero essere accertate potrebbero mettere nei guai Depp. Intanto, sembra che la saga di Pirati dei Caraibi proseguirà con Margot Robbie.

Quanto è interessante?
5