Johnny Depp, prima deposizione di Amber Heard: "Lui mi picchiava, non lo dimenticherò mai"

Johnny Depp, prima deposizione di Amber Heard: 'Lui mi picchiava, non lo dimenticherò mai'
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo che la richiesta di archiviazione è stata respinta, il processo del secolo prosegue con la prima testimonianza di Amber Heard, che in queste ore si è seduta alla sbarra per parlare del burrascoso matrimonio con Johnny Depp di fronte alla giuria.

Nel corso della sua prima deposizione, la star di Aquaman ha descritto diversi incidenti durante i quali Depp l'avrebbe presumibilmente schiaffeggiata o aggredita. Secondo quanto riportato da NBC News, l'attrice ha raccontato: "Non dimenticherò mai la prima volta che mi ha picchiata. E' un momento che mi ha cambiato la vita". L'attrice ha descritto la circostanza di quell'episodio, dicendo che la lite scoppiò a causa di un tatuaggio di Depp, che recita "Wino" - a quanto pare una versione modificata di un tatuaggio che Johnny Depp aveva fatto per l'ex fidanzata Winona Ryder. "Quando me l'ha detto ho riso, perché pensavo che stesse scherzando. E lui di tutta risposta mi ha schiaffeggiato in faccia. Ho riso di nuovo, perché non sapevo cos'altro fare. Ho pensato: 'Deve essere uno scherzo.'" Dopo questo, Depp avrebbe schiaffeggiato di nuovo Heard dicendole: "Pensi di essere una cagna divertente". Heard ha poi raccontato di aver subito un altro schiaffo da parte di Depp, che questa volta l'avrebbe fatta cadere a terra.

Johnny Depp ha negato apertamente che l'incidente sia mai accaduto, affermando: "Perché dovrei offendermi così tanto per qualcuno che prende in giro un tatuaggio sul mio corpo? Quest'accusa non ha mai avuto senso per me". Un altro incidente sarebbe avvenuto nel marzo 2013 - un periodo che la Heard ha descritto come "quasi una sorta di lotta senza fine" - quando, durante l'ennesima discussione presumibilmente generata dalla gelosia di Depp, convinto che la moglie lo stesse tradendo, la donna sarebbe stata colpita in faccia da uno schiaffo col dorso della mano, reso più violento dalla presenza di numerosi anelli sulle dite dall'attore. L'attrice ha riferito di aver sputato sangue sul muro di casa per via delle ferite alle labbra causate proprio dagli anelli.

In un altro incidente, "lui ... mi ha tenuto sul pavimento urlandomi contro. Non so quante volte mi abbia colpito in faccia", ha detto. La corte ha visto una foto di Amber Heard con un braccio ferito, foto che l'attrice avrebbe inviato a sua madre dopo il fatto. Nelle prossime ore, la Heard dovrebbe procedere con la sua versione dei fatti per il suo secondo giorno di testimonianza dall'inizio del processo, che ha avuto il via il 19 aprile.

Per altre notizie ecco il resecando sull'utilizzo di sostanze stupefacenti di Amber Heard.

Quanto è interessante?
2