John Williams ricoverato: annullati i suoi prossimi concerti

John Williams ricoverato: annullati i suoi prossimi concerti
di

Il leggendario compositore John Williams è stato ricoverato al London Hospital per alcuni accertamenti in seguito a un malore occorsogli mentre si trovava nella capitale inglese.

Williams avrebbe dovuto esibirsi alla Royal Albert Hall di Londra con la London Symphony Orchestra il 26 ottobre e in questa circostanza verrà sostituito da Dirk Brossé, mentre sono stati definitivamente annullati i concerti di Vienna in programma il 3 e 4 novembre prossimi. Le condizioni del compositore non sono gravi, ma per precauzione i concerti sono stati annullati. Per questo motivo, il suo staff ha diramato un comunicato ufficiale nel quale si spiega l’accaduto: “John è tremendamente dispiaciuto che una malattia gli impedisca di dirigere il concerto di venerdì e ringrazia l’amico Maestro Dirk Brossé per aver preso il suo posto. Desiderava moltissimo esserci, ma sapere che 5mila dei suoi amici staranno insieme per celebrare la sua musica sarà di grande conforto per lui durante la convalescenza. Augura a tutti una serata di musica molto gioiosa”.

John Williams compirà 87 anni il prossimo febbraio e il suo ritorno alle composizioni per il cinema è previsto per l’atteso Star Wars: Episodio IX di J.J. Abrams, in arrivo per dicembre 2019, e successivamente per il quinto capitolo della avventure di Indiana Jones di Steven Spielberg, recentemente rinviato al 2021. L’ultimo film per il quale ha composto le musiche è stato The Post, sempre per il sodale collaboratore Spielberg. Quest’anno è possibile sentirlo nella soundtrack ufficiale di Solo: A Star Wars Story, per il quale ha composto il tema principale, lasciando il compito del resto dello score a John Powell.

FONTE: BBC
Quanto è interessante?
5