John Wick, Lance Reddick ricorda il compleanno di Keanu Reeves: 'Mi viene da piangere'

John Wick, Lance Reddick ricorda il compleanno di Keanu Reeves: 'Mi viene da piangere'
di

A chi dovesse nutrire dei dubbi sulla fama di Keanu Reeves come esempio di gentilezza e buon cuore, le parole dei colleghi della star di John Wick potrebbero bastare a cambiare idea: l'ultima testimonianza, in tal senso, è quella di Lance Reddick, che ha ricordato un episodio accaduto sul set del quarto film sullo spietato sicario.

Mentre si parla di un possibile spin-off di John Wick con Halle Berry, infatti, Reddick ha raccontato di quando, nel giorno del compleanno di Keanu Reeves, la star di Matrix si presentò sul set unicamente per trascorrere quel momento insieme a lui.

"Abbiamo avuto modo di conoscerci un po' meglio. Spero di non finire nei guai per aver raccontato questa storia: durante le riprese di John Wick 4, il mio primo giorno capitò proprio durante il compleanno di Keanu. Lui non era di scena, ma si presentò lì alle nove di sera con la sua ragazza, che non avevo mai conosciuto. E lei mi disse che era stato Keanu stesso a dirle di voler fare questo per il suo compleanno: 'Voglio vedere Lance'. Mi aveva scritto un biglietto per ringraziarmi di ciò che avevo dato a quei film con il mio personaggio, e voleva darmi quel biglietto. Non lo dimenticherò mai, ora mi viene da piangere" sono state le parole di Reddick.

Un gesto perfettamente in linea con l'immagine che i fan di tutto il mondo hanno della star di Constantine, non trovate? Keanu Reeves a parte, comunque, recentemente Carrie-Anne Moss ha parlato di un suo possibile coinvolgimento in John Wick.

Quanto è interessante?
3