John Wick 3 - Parabellum: in una scena eliminata viene mostrato il curioso hobby di John

John Wick 3 - Parabellum: in una scena eliminata viene mostrato il curioso hobby di John
di

Nel corso di un'intervista concessa a Uproxx, Keanu Reeves ha svelato il curioso hobby di John Wick che inizialmente girato per questo terzo capitolo, Parabellum, è stato in seguito eliminato dal montaggio finale della pellicola.

La nota curiosa arriva in seguito alla domanda precisa di un giornalista che chiede a Reeves di cosa di occuperebbe John Wick se non gli avessero mai ucciso il suo cucciolo di Beagle (lanciando l'arco narrativo che lo vede protagonista di tre film), o cosa farebbe perlomeno nel suo tempo libero. "Nella prima versione dello script c'era John Wick in una scena alle prese con questi vecchi volumi rilegati in pelle, con la restaurazione di libri antichi. Giò, l'abbiamo pure girata. Non è finita nel film, ma l'abbiamo girata".

Quindi se il suo istinto da killer non fosse stato risvegliato dall'attacco subito nel primo film, John Wick sarebbe immerso nella restaurazione di vecchi e pregiati manoscritti. Chi l'avrebbe mai detto? "Già, aveva un hobby e una vocazione - ha continuato Reeves - Ecco cosa ha fatto. Una volta morta la moglie era questo che aveva deciso di fare per la sua vita, una volta uscito vittorioso da quell'impossibile missione, quella era la sua vocazione". L'impossibile missione a cui fa riferimento è quella del primo film, quando Wick decise di ritirarsi e Viggo Tarasov (Michael Nyqvist) gli diede un'ultima missione prima di accettare. John, così, si guadagnò lo status leggendario di Baba Yaga (boogeyman).

In uscita nelle sale italiane il prossimo giovedì, 16 maggio, potete già leggere la nostra recensione di John Wick 3 - Parabellum su queste pagine. L'attesa del pubblico è già alle stelle.

FONTE: Uproxx
Quanto è interessante?
1