John Knoll primo keynote speaker a View Conference 2013

INFORMAZIONI FILM
di

Il nuovo Chief Creative Officer della Industrial Light & Magic sarà presente alla principale conferenza italiana dedicata alla grafica digitale. "Siamo profondamente onorati e incredibilmente entusiasti di annunciare che John Knoll, uno dei personaggi più importanti nel mondo degli effetti visivi e della grafica digitale, sarà il nostro relatore principale per l'edizione 2013", dice il direttore di VIEW Conference Maria Elena Gutierrez. "John presenterà il lavoro della Industrial Light & Magic (ILM) sul sorprendente film "Pacific Rim" di Guillermo del Toro e condividerà la sua esperienza con i partecipanti di VIEW durante la nostra conferenza annuale, in programma dal 15 al 18 ottobre".

Alla ILM, Knoll ha guidato il lavoro dello studio, vincitore di numerosi premi, sui progetti della LucasFilm di "Star Wars" per gli episodi I, II, e III, e sui primi due capitoli della saga Disney dei "Pirati dei Caraibi". E' stato progettista di grafica digitale nel film del 1989 di James Cameron "The Abyss" e, più recentemente, supervisore degli effetti visivi per la ILM nei film premio Oscar "Hugo Cabret" (regia di Martin Scorsese), "Rango" (regia di Gore Verbinski) e "Avatar" (regia ancora di James Cameron), solo tre dei 35 film per i quali è accreditato.
Nel 2007 Knoll ha ricevuto un Oscar e un premio BAFTA per il film "Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma". Inoltre, Knoll ha ricevuto in carriera cinque nomination agli Oscar, quattro ai BAFTA, nove ai VES con due vittorie per gli effetti visivi. Da lungo tempo veterano alla ILM, e parte del "brain trust" della compagnia, Knoll è diventato nel 2013 il primo direttore creativo dello studio."
Inoltre, di particolare interesse per tutti i partecipanti a VIEW Conference è da ricordare che nei primi anni '90 John Knoll e suo fratello Thomas hanno inventato il programma, ormai da tutti conosciuto, Adobe PhotoShop", dice Gutierrez. "Non riesco a pensare ad un programma di grafica più influente nel mondo dei computer". "Ogni anno cerchiamo di rendere VIEW Conference, organizzato nella nostra bella e barocca  Torino, qualcosa che i nostri partecipanti ricorderanno per il resto della loro vita", aggiunge Gutierrez. "Quest'anno non ho alcun dubbio che faremo proprio questo, e anche di più".
Sono già aperte le iscrizioni per la 14^ edizione di VIEW Conference, che ogni anno riunisce circa 8.000 tra studenti e professionisti del settore provenienti dall'Italia, dall'Europa e non solo per godersi il programma della conferenza, ogni volta sempre più curato, concreto e fonte di ispirazione. VIEW Conference segue in calendario l'annuale appuntamento con il VIEWFest, l'evoluzione italiana di Resfest.
VIEW Conference è realizzato grazie al sostegno di Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Camera di Commercio, Città di Torino e Regione Piemonte.

Quanto è interessante?
0
John Knoll primo keynote speaker a View Conference 2013