John Carpenter torna alla regia? Ha "nuovi progetti" dopo 12 anni!

John Carpenter torna alla regia? Ha 'nuovi progetti' dopo 12 anni!
di

Sono passati più di dieci anni da quando abbiamo visto John Carpenter imbracciare una cinepresa: fra l'altro con protagonista Amber Heard. In realtà si trattò di un caso, perché da altri dieci anni aveva abbandonato la regia. Ma dopo più di vent'anni quasi ininterrotti, avrebbe "nuovi progetti" come regista: ha cambiato idea!

Non che avesse mai annunciato un ritiro irreversibile dal mestiere di regista. Ma nel corso delle ultime interviste, di fronte a questa domanda, rispondeva sempre allo stesso modo, con quel suo tono ironico e inimitabile: “Preferisco stare sul divano a guardare il basket e giocare ai videogiochi”. La dichiarazione però, era tutt’altro che ironica. Non che negli anni non si sia tenuto occupato: si è dedicato al lato produttivo ma soprattutto a quello della composizione musicale, realizzando album e colonne sonore per film a lui cari. Nel 2018, per esempio, proprio del reboot della storica saga da lui partorita e che arriverà a definitiva conclusione con Halloween Ends. Più di recente della colonna sonora di Firestarter, remake del film che per lui fu flop.

Una cosa è certa però. Il Carpenter dietro la macchina da presa è di tutt'altro livello, anche se il suo ultimo film (The Ward) non aveva convinto del tutto. Ora però, dopo un silenzio più che decennale, un nuovo report di Pittsburgh Post-Gazette rivela il risultato di una chiacchierata avuta col regista, tanto entusiasmante quanto interpretabile. Questo quanto afferma l’outlet: "Sebbene non possa parlare di ciò su cui sta attualmente lavorando, Carpenter ha detto che ha alcuni progetti ‘allineati e filtrati' che lo coinvolgeranno a tutti i livelli: come regista, sceneggiatore e compositore".

Come segnala lo stesso Pittsburgh Post-Gazette, la parte più difficilmente comprensibile è ‘allineati e filtrati’ e secondo la loro interpretazione ne hanno dedotto che Carpenter potrebbe sì tornare alla regia, ma magari in un progetto collettivo o a quattro mani. L’ultimo progetto annunciato, mai arrivato a compimento, era un adattamento seriale del suo fumetto Tales for a Halloween Night, sul quale il regista ha parlato di recente con ComicBook: “Ci sono progressi che sono sempre ostacolati dal COVID. Stiamo cercando di completarli. La serie ha trovato una casa, non posso dire altro. Ne parlerò quando finalmente arriverà a buon fine". Voi vorreste vederlo tornare o è solo una domanda retorica? Ditecelo nei commenti!

FONTE: Pittsburgh Post-Gazette
Quanto è interessante?
3