John Boorman torna dietro la macchina da presa con l'heist-thriller Underground

John Boorman torna dietro la macchina da presa con l'heist-thriller Underground
di

Dal festival di Cannes arriva la notizia che John Boorman, il grande regista di Excalibur e Un Tranquillo Week-end di Paura, si sta preparando a tornare grazie ad Underground, un heist-thriller prodotto e distribuito da Film Bridge International.

Ambientata a Boston, la trama racconterà di una famiglia di criminali che desidera riuscire a tirarsi fuori dagli affari illeciti di cui si occupa da sempre e passare alla legalità, ma il caso non la aiuta quando alcuni suoi membri scoprono accidentalmente un vecchio tunnel abbandonato che passa proprio sotto una filiale di Tiffany & Co.

Cosa fare? Voltare davvero le spalle al crimine una volta per tutte, oppure buttarsi e tentare un ultimo, grande colpo prima di ritirarsi definitivamente e godersi l'agio e la prosperità accumulati?

Mostro sacro del cinema occidentale attivo fin dalla metà degli anni ’60, John Boorman ha raggiunto la notorietà grazie al cult Senza Un Attimo di Tregua (1967), con Lee Marvin e Angie Dickinson. Da quel momento ha diretto capolavori visionari come Duello nel Pacifico (1968), Un tranquillo weekend di paura (1972), Zardoz (1974) e soprattutto Excalibur (1981), considerato il suo capolavoro.

Nel corso della sua carriera ha anche ottenuto due nomination all’Oscar per la miglior regia (Un tranquillo weekend di paura, Anni ’40) e ha vinto due volte il premio per la miglior regia al Festival di Cannes (Leone l’ultimo, The General).

Il suo ultimo film, Queen & Country, è uscito nel 2014. Boorman oggi ha 84 anni.

Per altre notizie da Cannes, recuperate le dichiarazioni di Thierry Fremaux sulla Palma d'oro a Alain Delon e l'annuncio della presentazione di Rambo V con Sylvester Stallone.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2