Johhny Depp, la petizione per riaverlo in Pirati dei Caraibi raggiunge le 500.000 firme

Johhny Depp, la petizione per riaverlo in Pirati dei Caraibi raggiunge le 500.000 firme
di

Nonostante un 2020 da dimenticare, segnato dalla sconfitta nella causa col tabloid The Sun e dall'aspra battaglia legale con la ex moglie Amber Heard, i fan di Johnny Depp non sembrano avere alcuna intenzione di abbandonare il loro idolo al suo destino. Come sappiamo è in atto una petizione per il suo ritorno nel franchise Pirati dei Caraibi.

Johnny Depp, infatti, è stato escluso dalla saga e non lo rivedremo più nel ruolo di Jack Sparrow. Stessa sorte è toccata al suo personaggio in Animali Fantastici, Gellert Grindelwald.

Nelle ultime ore, in ogni caso, la petizione ha superato il mezzo milione di firme, come si evince dal sito Change.org. L'obiettivo dei fan è quello di doppiare la cifra e arrivare a un milione, ma anche in quel caso è piuttosto difficile ipotizzare che la Disney torni sui suoi passi.

Il franchise Pirati dei Caraibi, intanto, è fermo da La vendetta di Salazar del 2017, ma qualcosa sembra finalmente muoversi. Si parla di un progetto (non un vero e proprio spin-off, ma una storia originale ambientata in quell'universo) tutto al femminile, con Margot Robbie nel ruolo della protagonista, e del sesto capitolo del filone principale, o meglio di un reboot della saga. Resta comunque da vedere, se e quando questi progetti prenderanno forma, quanto risentiranno al botteghino dell'assenza del Jack Sparrow di Johhny Depp.

FONTE: change.org
Quanto è interessante?
3