Per Joel Schumacher Batman e Robin non sono mai stati gay

Per Joel Schumacher Batman e Robin non sono mai stati gay
di

Dopo aver svelato un retroscena su Jim Carrey e Tommy Lee Jones in Batman Forever, Joel Schumacher è tornato a parlare del suo Batma & Robin e in particolare della presunta omosessualità del dinamico duo nei suoi film.

Parlando con Vulture in una lunga intervista nella quale ha ripercorso la sua longeva carriera, infatti, il regista ha voluto chiarire una volta per tutte che il suo orientamento sessuale non ha influito sulla caratterizzazione dei personaggi visti nei film in questione.

Di seguito vi riportiamo un estratto dell'intervista:

Molti hanno scritto che i tuoi film di Batman, specialmente Batman & Robin, hanno reso il franchise più gay, e che c'erano molte battute camp.

"Se non fossi stato gay, nessuno avrebbe detto quelle cose."

Quindi pensi che sia stata omofobia o semplicemente di pigrizia?

"Sai cosa penso? Non avrei mai dovuto fare un sequel, e questo e tutto ciò che ho da dire. Ho imparato che i sequel sono fatti per una sola ragione. Sono sicuro che Batman Forever sia stato il film meno costoso di Batman visto che Val non ha preso molti soldi, così come Nicole Kidman, Chris O'Donnell ed io. Tommy [Lee Jones] è stato pagato un po di più perché aveva da poco visto l'Oscar per Il fuggitivo e Jim Carrey aveva appena fatto Ace Ventura."

Qualcuno ha detto che hai reso Bruce Wayne un gay represso, citando la frase sul non essere un tipo da matrimonio. E dicono anche che la tua Bat-mobile ha una forma fallica.

"Tutto ciò è iniziato ben prima di me. Prima ancora che arrivassi, qualcuno ha parlato del vero significato della fiabe e delle storie per bambini. Biancaneve riguardava le matrigne cattive. E Batman e Robin erano due uomini omosessuali che vivevano insieme in una caverna. Si è sempre parlato dell'omosessualità di Batman e Robin."

Perciò non avevi intenzione di ammiccare alla questione in Batman & Robin?

"No. Né ho mai pensato che Batman e Robin fossero gay. Devo dire che molte persone, specie in una comunità in particolare, desideravano fortemente che Clooney fosse gay."

Escluso il riferimento ne Il cavaliere oscuro - Il ritorno e la fantastica apparizione in LEGO Batman - Il film, il Ragazzo Meraviglia non compare sul grande schermo proprio dai tempi del film di Schumacher. Secondo alcuni rumor non ancora confermati, però, Robin potrebbe essere uno dei personaggi del Batman di Matt Reeves che vedrà come protagonista Robert Pattinson. Vi piacerebbe rivedere Robin al cinema? Fatecelo sapere nei commenti.

FONTE: Vulture
Quanto è interessante?
1