Joe Russo riflette sul futuro del cinema: "Non rivedremo i film indipendenti nelle sale"

Joe Russo riflette sul futuro del cinema: 'Non rivedremo i film indipendenti nelle sale'
di

Dopo aver terminato le riprese di The Grey Man, il nuovo film con Chris Evans e Ryan Gosling diretto insieme al fratello Anthony, Joe Russo è intervenuto al MIA Market nel corso della Festa del Cinema di Roma, raccontando le sue impressioni sul futuro del cinema. A suo dire, presto non ci sarà più spazio in sala per le produzioni indipendenti.

"Non vedo una rinascita dei film indipendenti nei cinema, semplicemente non la vedo" ha raccontato Joe Russo. "Si fanno più soldi a distribuirli in digitale. È la cosa più semplice per Netflix dare il via libera e nessuno disturba davvero la tua creatività. I film si evolveranno, non sono sicuro di come saranno le sale cinematografiche, ma credo che saranno più esclusive."

Nonostante gli errori nella trama di Avengers: Endgame il cinecomic resta un caposaldo nel suo genere, e il successo nel Marvel Cinematic Universe ha permesso ai fratelli Russo di fondare una loro casa di produzione, AGBO. Lavorano così a contatto con piattaforme streaming come Netflix (Tyler Rake), Amazon (Citadel) e Apple TV+ (Cherry), oltre che con produttori mainstream (Paramount, Disney) o indie. Secondo Joe Russo, infatti, "avere un accordo esclusivo danneggia la tua influenza, ti costringe a fare scelte che non vuoi fare."

Il regista e produttore ha inoltre rivelato che le opere da lui più apprezzate in questi ultimi anni non provengono da Hollywood. "A livello personale sono più interessato alla diversità della narrazione: il mondo è un posto migliore quando si sentono più voci diverse."

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
4