Marvel

Joe Russo ricorda la "Civil War" interna alla Marvel: "Minacciamo di abbandonare tutto"

Joe Russo ricorda la 'Civil War' interna alla Marvel: 'Minacciamo di abbandonare tutto'
di

Nel corso di un'intervista concessa a Deadline, Joe Russo ha ricordato la lotta intestina alla Marvel, una vera e propria "Civil War" tra Kevin Feige e Ike Perlmutter, mentre erano in corso le riprese di Captain America: Civil War; ognuno aveva la sua idea di come girare la pellicola, con i due registi che minacciarono di abbandonare tutto quanto.

All'epoca delle riprese di Captain America: Civil War si stava "combattendo" una "guerra civile" interna agli stessi Marvel Studios, che ha visto il presidente Kevin Feige contro il CEO di Marvel Entertainment Ike Perlmutter. Lo scisma tra Capitan America (Chris Evans) e Iron Man (Robert Downey Jr.) ha diviso gli Avengers, ma sono stati gli scontri di Feige con Perlmutter e il "Comitato Creativo" di New York, un gruppo di dirigenti invadenti, che quasi spaccarono i Marvel Studios.

I registi Joe e Anthony Russo minacciarono di abbandonare il film, e Feige ha valutato la possibilità di lasciare la Marvel quando anni di frustrazioni nel trattare con Perlmutter raggiunsero il culmine durante la produzione di Civil War. Mirando a fare qualcosa di rischioso e sovversivo, Feige e i fratelli Russo volevano "prendere i due personaggi più popolari della Marvel" e "vederli cercare di uccidersi a vicenda", ha detto Russo a Deadline.

Feige, già frustrato dal tentativo di New York di "ridimensionare" il budget di quello che è stato descritto come un Avengers 2.5, ha rischiato di vedere i suoi piani per il Marvel Cinematic Universe andare all'aria a causa di Perlmutter. Secondo un report del 2014 di Variety, Perlmutter era così arrabbiato per il cachet di Robert Downey Jr. per Captain America 3 che ordinò che Iron Man fosse eliminato dalla sceneggiatura. Se Civil War non avesse rispecchiato la disputa interna tra Iron Man e Captain America come nell'albo a fumetti del 2006, allora Marvel avrebbe avuto dei problemi.

"Questo ha fatto sì che il film Civil War portasse ad una guerra civile all'interno della Marvel", ha detto Russo, "perché c'era un gruppo a New York che stava cercando di imporre un terzo atto più tradizionale al film. Mio fratello ed io dicevamo: 'Non siamo interessati a fare quel film, quindi siamo abbandoneremo tutto se questa è la direzione che volete prendere. Siamo più interessati a fare una storia su questi due che è più interessante, pensiamo, e che porterà a film più interessanti dopo questo".

Civil War porta il pubblico a credere che il cattivo terrorista Helmut Zemo (Daniel Brühl) si nasconda dietro una minaccia di livello Avengers, che il suo intento sia risvegliare un esercito di super soldati, solo per poi scoprire che Zemo ha manipolato i nostri eroi per portare a un brutale combattimento tra Steve Rogers e Tony Stark. "A quel punto o saremmo stati licenziati o New York sarebbe uscita dal film", ha dichiarato Russo del tentativo di mantenere il terzo atto incentrato sulla turbolenta lotta tra Steve e Tony a causa del Soldato d'Inverno (Sebastian Stan).

"Ci sono state un sacco di conversazioni, e [l'allora CEO della Disney] Bob Iger ha preso una decisione: ha rimosso il gruppo di New York dal film, Kevin ha preso il pieno controllo dei Marvel Studios, e siamo riusciti a fare Civil War nel modo in cui volevamo farlo", ha continuato Russo. "Penso che questo abbia dato potere a Kevin e alla Disney, perché hanno visto che abbiamo fatto qualcosa di folle che poi ha fatto più di un miliardo di dollari".

La mossa ha poi portato a una maggiore libertà creativa di Kevin Feige che a quel punto doveva rivolgersi solo ai Disney Studios e non più a Perlmutter. "Così la volta successiva, quando abbiamo detto, 'Abbiamo un'idea ancora più folle, uccideremo metà dei vostri personaggi [in Avengers: Infinity War]', hanno capito subito ciò che significava e come poteva avere un impatto - un impatto positivo - sul box office per loro", ha concluso Russo.

Durante la produzione anche Chris Hemsworth pensava di essere stato licenziato dai Marvel Studios; su queste pagine trovate la recensione di Captain America Civil War.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
6

Captain America: Civil War

Captain America: Civil War
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
  • Genere: Comics / Fumetti
  • Regia: Anthony Russo, Joe Russo
  • Interpreti: Chris Evans, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Chadwick Boseman, Daniel Bruhl, Paul Rudd, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Jeremy Renner, Don Cheadle, Paul Bettany, William Hurt, Martin Freeman, Frank Grillo, Emily VanCamp
  • Sceneggiatura: Christopher Markus, Stephen McFeely
  • +

Che voto dai a: Captain America: Civil War

Media Voto Utenti
Voti: 91
8.5
nd