Joe Manganiello: "Il futuro di Deathstroke tra Justice League 2, Batman e stand-alone"

Joe Manganiello: 'Il futuro di Deathstroke tra Justice League 2, Batman e stand-alone'
di

Justice League di Zack Snyder ha soddisfatto molti ma lasciato anche l'amaro in bocca a moltissimi, in particolare a coloro che già conoscono i i futuri piani dello Snyder-Verse.

Quello più amareggiato però è senza dubbio Joe Manganiello: la sua apparizione nel (doppio) finale di Justice League nei panni del villain Deathstroke, infatti, avrebbe dovuto garantirgli almeno altri tre lavori in casa DC Films, dato che da quella scena si sarebbero diramate altre avventure.

Parlando con SFX Magazine, infatti, l'attore ha raccontato che dopo l'allontanamento di Snyder e la fine del suo progetto cinematografico per il DCEU, il futuro di Deathstroke è andato via via a cancellarsi:

"Siamo passati molto rapidamente dall'annullamento del film su Batman, nel quale sarei stato l'antagonista, all'interruzione delle negoziazioni con Gareth Evans per il film 'Deathstroke Origins'. Ho lavorato per sei mesi con uno scrittore nominato all'Oscar per la bozza di quel progetto. Sono stati sei mesi della mia vita che ho speso per questa cosa che poi è stata cancellata. Dopodiché hanno modificato la mia scena in Justice League con Lex Luthor in post-produzione. Hanno cambiato le cose per allontanarsi dal teaser sul film di Batman e preparare un Justice League con la Injustice League, ma anche quel progetto è stato cancellato. C'era anche versione di Suicide Squad 2 con Deathstroke, film che ovviamente è stato cancellato. Si parlava di un film di Deathstroke/Deadshot, ma non ne ho saputo più niente. Ad un certo punto, ho capito che dovevo lasciarmi questa cosa alle spalle."

Cosa ne pensate? Vi è piaciuto Joe Manganiello nei panni di Deathstroke? Ditecelo nei commenti.

FONTE: SFX
Quanto è interessante?
2