Joaquin Phoenix, Mel Gibson e Christus: i film pasquali tra tv e la Cineteca di Milano

Joaquin Phoenix, Mel Gibson e Christus: i film pasquali tra tv e la Cineteca di Milano
di

La Pasqua di quest'anno sarà molto particolare a causa del Coronavirus, ma la programmazione dei film a tema sembra essersi rafforzata più del solito, con tantissime iniziative annunciate.

Oltre a opere più recenti come Maria Maddalena, con la coppia Joaquin Phoenix e Rooney Mara, e il cult La Passione di Cristo di Mel Gibson, sarà riproposto in tv anche lo storico Gesù di Nazareth di Franco Zeffirelli.

La vera chicca per i cinefili più incalliti è rappresentata però da Christus, film del 1916 diretto da Giulio Antomoro che la Cineteca di Milano presenterà in streaming sui propri canali. Si tratta del primo film in assoluto sulla vita di Gesù Cristo, dall'Annunciazione alla Resurrezione. Il film è diviso in tre parti chiamate "Misteri", con la prima che racconta la nascita e la prima infanzia di Gesù fino alla fuga in Egitto, la seconda si concentra sulla sua vita pubblica fino all'arrivo a Gerusalemme, e la terza - a sua volta divisa in altre tre parti (non scherziamo) - narra la Passione, la Morte e la Resurrezione.

Pezzo di storia del cinema italiano, Christus è famoso per i costi esagerati (venne girato interamente in Egitto, la prima volta che un film italiano non veniva girato in Italia), il numero impressionante di comparse (almeno 2000) e gli effetti speciali, fuori scala per l'epoca. Fu tratto dal poema di Fausto Salvatori, allievo di Gabriele D'Annunzio, con molte inquadrature che prendono spunto da opere di Leonardo, Michelangelo, Mantenga, Raffaello e altri. Venne restaurato dalla Cineteca di Milano nel 1999.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad uno speciale sui cinque film da vedere a Pasqua

Quanto è interessante?
1