Joaquin Phoenix diventa il Joker di Frank Miller in una fan-art

Joaquin Phoenix diventa il Joker di Frank Miller in una fan-art
di

Il Joker interpretato da Joaquin Phoenix nel film di Todd Philips si è immediatamente candidato a diventare un'icona quanto quello ormai leggendario di Heath Ledger. Nonostante l'apprezzamento praticamente unanime, però, qualcuno ha pensato bene di togliersi lo sfizio di cambiargli qualche connotato.

In una fan-art apparsa su Instagram possiamo infatti vedere il personaggio di Phoenix completamente stravolto per arrivare ad assomigliare perfettamente a quello tratteggiato da Frank Miller nella sua celebre graphic novel Il Ritorno del Cavaliere Oscuro.

Il risultato è ovviamente ben diverso da quanto visto nel film: l'Arthur Fleck disagiato, malaticcio e dinoccolato che vediamo nell'opera di Philips diventa infatti qui un personaggio all'apparenza distinto, quasi altezzoso, quasi più somigliante ad una delle tante trasformazioni di David Bowie che allo stesso Joaquin Phoenix. Tutto in linea, naturalmente, con quanto visto nella miniserie dell'autore di 300 e Sin City. La fan-art in questione, comunque, non è la prima dedicata al Joker di Phoenix: un'altra creazione fan made ci aveva mostrato alcuni giorni fa, ad esempio, l'evoluzione della nemesi di Batman di film in film.

Il successo di Joker intanto non accenna ad avere battute d'arresto: numeri al botteghino a parte anche il gradimento sembra essere ai massimi storici, come testimonia il clamoroso risultato ottenuto sul noto sito IMDb.

Quanto è interessante?
5