JK Rowling fa sparire un tweet di lode a Stephen King dopo l'appoggio alle donne trans

JK Rowling fa sparire un tweet di lode a Stephen King dopo l'appoggio alle donne trans
di

La polemica nata dalle parole di JK Rowling sulle donne trans non ha bisogno di riassunti: il controverso parere dell'autrice di Harry Potter è stato commentato da più parti nelle ultime settimane, suscitando indignazione e anche qualche fraintendimento abbastanza clamoroso.

Fraintendimento che coinvolge un'altra penna celebre almeno quanto la Rowling, vale a dire Stephen King: lo scrittore di IT e Il Miglio Verde aveva infatti retwittato un post della sua collega qualche giorno fa, guadagnandosi immediatamente parole di affetto e stima da parte della diretta interessata.

"Il mio amore per Stephen King ha raggiunto nuove vette" aveva scritto Rowling dopo il retweet del maestro dell'horror, con quest'ultimo che ha però quasi immediatamente riservato alla scrittrice britannica una cocente delusione.

Interpellato sulla questione donne trans, infatti, King non ha esitato a ribadire di considerarle donne a tutti gli effetti. Il risultato? Dal profilo Twitter di JK Rowling il tweet di apprezzamento per lo scrittore del Maine è magicamente (è proprio il caso di dirlo) scomparso! La cosa ovviamente non è passata inosservata, e va quindi a costruire un nuovo capitolo in questa querelle che non sembra voler avere fine.

Un'artista, intanto, si è offerta di cancellare tutti i tatuaggi a tema Harry Potter ai fan delusi dalle parole della scrittrice; vediamo, invece, quali ripercussioni hanno avuto le parole di JK Rowling sull'agenzia che la rappresenta.

Quanto è interessante?
5

A comedy in three acts.

Pubblicato da Andrew Michael su Domenica 28 giugno 2020